FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

TEMPO REALE

Conte: "Un milione di vaccini anti Covid, Italia prima in Ue" | Oltre 2 milioni di morti nel mondo

Torna intanto la paura in Cina dove nelle ultime 24 ore sono stati registrati 144 nuovi casi: è il numero più alto da marzo. In Italia fatte più di 970mila vaccinazioni 

Covid, all'Ospedale dei Castelli la nuova tenda degli abbracci

Per permettere ai malati ricoverati in ospedale a causa del coronavirus di incontrare i propri parenti, al Nuovo Ospedale dei Castelli (Roma) è nata la tenda degli abbracci: una speciale barriera che permette di poter stringere i propri cari.

"Un milione di italiani ha ricevuto il vaccino anti Covid-19. L'Italia è prima in Ue per numero di persone vaccinate". Lo ha annunciato sui social il premier Giuseppe Conte, precisando che si tratta di "un dato incoraggiante. Andiamo avanti così mantenendo sempre alta la guardia". Secondo Walter Ricciardi, consigliere del ministro Speranza, "se facciamo le cose per bene, alla fine del 2021 possiamo arrivare in una condizione di paranormalità". 

  • 15 gen

    Vaccini, guasto al congelatore: perse 800 dosi a Forlì

    Un guasto al congelatore dove erano stati stoccati i vaccini Moderna inviati all'Ausl Romagna ha portato alla perdita di 800 dosi. E' accaduto nella notte di giovedì all'ospedale Morgagni Pierantoni di Forlì. Tra le prime ipotesi, spiega la stessa Ausl, un errore umano, che potrebbe aver impedito la messa in sicurezza immediata delle fiale dopo il verificarsi del guasto. Il congelatore, infatti, nonostante fosse stato completamente revisionato nei giorni scorsi, assieme al sistema d'allarme, verso le 22:30 si è guastato. L'allarme sarebbe correttamente partito verso la centrale operativa. Ma, per ragioni che sono in fase di accertamento, il segnale non è stato correttamente rilevato dall'operatore addetto.

  • 15 gen

    Lombardia, Fontana: "Pronti a fare ricorso contro la zona rossa"

    La Lombardia è pronta a presentare ricorso contro la decisione del governo di collocare la regione in zona rossa. "Non condividiamo la scelta di inserire la Lombardia in zona rossa per cui, qualora dovesse arrivare questa ordinanza, proporremo ricorso", annuncia il presidente della Regione Attilio Fontana, in una nota. "In Lombardia negli ultimi 15 giorni la situazione è migliorata almeno per classificarci in zona arancione. Attendiamo l'ufficialità dal ministero ma siamo pronti a presentare ricorso", aggiunge.

  • 15 gen

    Bolzano non chiude e "ricorre" contro la zona rossa

    La Provincia di Bolzano non chiude e "ricorre" contro la classificazione a zona rossa. "Sono rimasto abbastanza sconcertato, visto che attualmente siamo zona gialla. Anche il ministro Speranza mi ha confessato di essere sorpreso", ha detto il governatore Arno Kompatscher. Sulla base di una valutazione dell'Azienda sanitaria altoatesina, la giunta provinciale durante una seduta straordinaria ha deciso di non inasprire le limitazioni attualmente in vigore. Kompatscher firmera' in serata un'ordinanza. L'assessore Thomas Widmann ha parlato di una "valutazione sbagliata e inaccettabile" che "penalizza chi, come noi, fa molti test".

  • 15 gen

    Oltre due milioni di decessi nel mondo

    Oltre due milioni di persone sono morte a livello globale a causa del coronavirus dall'inizio della pandemia, a fronte di un totale di oltre 93 milioni di casi. E' quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University. La soglia di un milione di decessi era stata superata il 29 settembre 2020. In poco più di tre mesi e mezzo, quindi, nel mondo sono decedute un milione di persone a causa del virus. Nello stesso periodo sono stati rilevati circa 60 milioni di nuovi contagi.

  • 15 gen

    Coronavirus, Oms contraria al certificato vaccinale per i viaggi

    "Per il momento" il Comitato di emergenza dell'Oms raccomanda di "non introdurre requisiti di prova della vaccinazione o immunità per i viaggi internazionali". E' quanto si legge in un documento pubblicato sul sito dell'Organizzazione mondale della sanità, in cui si precisa che "ci sono ancora incognite critiche sull'efficacia della vaccinazione nel ridurre la trasmissione" e che "la disponibilità dei vaccini è ancora limitata".  

  • 15 gen

    Johnson: "In Gran Bretagna da lunedì chiusi tutti i corridoi di viaggio"

    Il premier britannico, Boris Johnson, ha annunciato che da lunedì saranno chiusi tutti i corridoi di viaggio verso il Regno Unito, a causa delle nuove varianti di Covid-19. L'annuncio e' stato dato in conferenza stampa e la misura entrerà in vigore dalle 4 del mattino. 

  • 15 gen

    Arcuri: "Un milione di vaccinati gran risultato, ma è solo l'inizio"

    "Il primo milione di cittadini italiani è stato vaccinato. È un risultato del quale andare orgogliosi: siamo il primo Paese in Europa", "non potevamo augurarci un inizio migliore, ma dobbiamo ricordare che è solo il primo passo di un lungo percorso che durerà ancora molto tempo e che ci porterà ad uscire da questa emergenza". È quanto
    afferma il Commissario straordinario all'emergenza Covid-19, Domenico Arcuri.

  • 15 gen

    Covid, in Italia 16.146 nuovi casi su 273mila tamponi (antigenici compresi) e 477 morti

  • 15 gen

    Cauda a Tgcom24: "E' la più massiccia vaccinazione della storia dell'umanità" - VIDEO

  • 15 gen

    Afp, accelerazione record: +10% di casi in 7 giorni

    La pandemia ha accelerato notevolmente questa settimana in tutto il mondo, con 724.700 nuovi casi registrati al giorno (+10% rispetto alla settimana precedente): si tratta di un picco, secondo un conteggio dell'Afp aggiornato fino a giovedì. La maggior parte delle regioni del mondo ha registrato un'accelerazione: +26% in America Latina, +18% in Medio Oriente, +16% in Africa, +10% in Asia, +9% negli Stati Uniti/Canada e +4% in Europa. Usa e Canada hanno superato l'Europa, con 256.900 casi al giorno contro 251.300. Queste due regioni concentrano il 70% dei nuovi casi.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali