FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

TEMPO REALE

Covid, Palù (Aifa): "Entro metà 2022 vaccini sotto i 5 anni" Iss: "Il 51% dei casi a scuola riguarda fascia 6-11 anni"

Secondo l'Istituto superiore di Sanità "un non vaccinato rischia 9 volte di più la morte" rispetto a un vaccinato da meno di 5 mesi. Primo caso di variante Omicron in Alto Adige 

Gran folla nelle città con l'obbligo di mascherine: da Genova a Roma, a Torino i controlli delle forze dell'ordine 

Secondo il report dell'Istituto superiore di Sanità, nell'ultima settimana il 27% dei casi è stato diagnosticato nella popolazione di età scolare. Il 51% di questi casi è stato rilevato nella fascia 6-11 anni, il 33% nella fascia 12-19 anni e solo il 11% e il 5% sono stati diagnosticati, rispettivamente tra i 3 e i 5 anni e sotto i 3 anni. Il presidente dell'Aifa Giorgio Palù ritiene plausibile che nel primo semestre del 2022 arrivi la vaccinazione per i bambini sotto i 5 anni. 

  • 04 dic

    Iss: al momento confermati nove casi di Omicron in Italia

    L'Istituto superiore di sanità conferma al momento nove casi della variante Omicron in Italia. "Nella piattaforma ICoGen ci sono al momento nove sequenze depositate per la variante Omicron - scrive l'Iss su Twitter -: sette del cluster relativo al paziende indice; una trovata in un paziente in provincia di Bolzano; una in un paziente in Veneto". 

  • 04 dic

    No Green pass, manifestazioni a Trieste: in 250 del Fronte del dissenso

    Circa 250 persone, secondo i dati della questura, hanno partecipato nel pomeriggio alla manifestazione organizzata dal "Fronte del dissenso" per protestare contro "il Super Green pass, lo stato di emergenza, la dittatura sanitaria e per auspicare la dignità del lavoro e la libertà". Per il "No Draghi Day" sono stati invece organizzati due appuntamenti questa mattina per contestare il Super Green pass e l'obbligo vaccinale. 

  • 04 dic

    Vaccini, Palù: verosimile nel primo semestre 2022 per 0-5 anni

    Secondo il presidente dell'Aifa e membro del Cts Giorgio Palù è "verosimile" che nel primo semestre del 2022 arrivi la vaccinazione per i bambini da zero a cinque anni. Palù lo ha detto rispondendo a Sky Tg24. "Moderna e Pfizer - ha spiegato - stanno già facendo la sperimentazione nei più piccini, ma credo sarà una questione di qualche mese". Prima sarà la Fda Usa a dare il via libera. "La popolazione da zero a undici anni - ha precisato Palù - è quella che ha 300 casi per 100mila abitanti a settimana, l'incidenza più alta dell'infezione, ed è alta anche da zero a tre". 

  • 04 dic

    Le Regioni già in zona gialla e quelle più a rischio entro Natale - INFOGRAFICA

    Le Regioni già in zona gialla e quelle più a rischio entro Natale

  • 04 dic

    Aggiornata l'App VerificaC19 per il Super Green pass

    In vista dell'entrata in vigore del decreto che introduce il Green pass "rafforzato"', è stata aggiornata "Verifica C19", l'app del ministero della Salute per la verifica dei certificati verdi. La nuova versione dell'app presenta un'unica modifica: la possibilità di selezionare il tipo di verifica che si vuole effettuare. Se si selezione la "verifica base", l'app riconoscerà tutti i Green pass, quelli ottenuti in seguito a vaccinazione, a un certificato di guarigione o all'esito negativo di un tampone. Se invece si seleziona la "verifica rafforzata", il sistema leggerà solo i Qr code di vaccinati e guariti. 

  • 04 dic

    No Green pass: un centinaio di manifestanti a Milano, all'Arco della Pace

    Si sono presentate un centinaio di persone nel pomeriggio all'Arco della Pace a Milano, per partecipare al presidio No Green pass. L'appuntamento, per cui gli organizzatori avevano dato il preavviso alla questura, era stato convocato come di consueto con un tam tam sui social. 

  • 04 dic

    Covid, nel Lazio 1.832 nuovi casi: 7 morti, di cui 6 non vaccinati

    Sono 1.832 i nuovi positivi in Lazio, con sette decessi (sei non erano vaccinati), 15 ricoveri in meno nei reparti ordinari e 3 in più nelle terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi (47.671 i test effettuati) è del 3,8%. I casi a Roma città nelle ultime 24 ore sono 946.

  • 04 dic

    Casi in aumento in Sardegna, ma nessuna vittima

    In Sardegna nelle ultime 24 ore non si registrano decessi per Covid, ma i nuovi casi positivi sono 199, cioè dieci in più, su 3.399 persone testate. Sono stati processati in totale, tra molecolari e antigenici, 10.021 tamponi, per un tasso di positività che sfiora il 2%. Invariato il numero dei ricoverati nei reparti di terapia intensiva, 13, mentre i ricoverati in area medica sono 72 (-1). I casi di isolamento domiciliare sono 2.917 (+122). 

  • 04 dic

    Veneto, in un giorno oltre 3mila prime dosi

    Nelle ultime 24 ore sono state 3.218 in Veneto le inoculazioni a persone che mai prima si erano presentate in un centro vaccinale, secondo il bollettino della Regione. Grandi numeri in generale negli hub sanitari locali, con 45.727 somministrazioni, tra cui 40.495 di dosi addizionali booster, numero mai raggiunto finora. I cittadini veneti che hanno già ricevuto la terza dose sono 626.641, cioè il 12,9% della popolazione residente. 

  • 04 dic

    Lombardia, Fontana: "Spero non ci siamo ulteriori restrizioni"

    "Spero proprio che con la campagna vaccinale in corso e magari con una spinta ulteriore" non servano ulteriori restrizioni. Così il presidente lombardo, Attilio Fontana, ha risposto ai giornalisti che gli hanno chiesto se serviranno ulteriori provvedimenti a causa della crescita dei contagi. "Già un milione e trecentomila lombardi sono stati vaccinati con la terza dose e che più di 3 milioni e mezzo si sono prenotati. E che il numero di vaccinazioni quotidiane stanno aumentando. Questa è la strada giusta", ha aggiunto. 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali