FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Costretta dal compagno a mangiare nella ciotola del cane, dopo anni lo denuncia: 57enne allontanato da casa

Dopo il susseguirsi di violenze psicologiche e fisiche subite, una donna di 54 anni ha finalmente trovato il coraggio di parlarne con la polizia. Lʼuomo è stato accusato di maltrattamenti in famiglia

Costretta dal compagno a mangiare nella ciotola del cane, dopo anni lo denuncia: 57enne allontanato da casa

Costretta dal compagno a cucinare rifiuti e anche a mangiare nella ciotola del cane. Un incubo vissuto per lungo tempo da una donna di 54 anni che alla fine, però, ha trovato il coraggio di denunciare tutto alla polizia. Arriva da Fiuggi, provincia di Frosinone, l'ennesimo caso di violenza sulle donne. L'uomo ora è accusato di maltrattamenti in famiglia. Per il cinquantasettenne è stato disposto anche l'allontanamento dalla casa familiare.

Gli accertamenti della polizia sono scattati da alcune denunce presentate dalla donna al commissariato di Fiuggi con cui ha descritto nei minimi particolari i soprusi e le aggressioni verbali subite dal suo compagno. E' così emersa una sequenza di vessazioni verbali e fisiche che da tempo era costretta a subire da parte del 57enne che, in alcune occasioni, è arrivato al punto di costringerla a cucinare i rifiuti presi da lui stesso nei cassonetti dei supermercati.

Fino all'umiliazione più grande: dover mangiare nella ciotola del loro cane. Il personale del settore anticrimine del commissariato ha analizzato nel dettaglio quel racconto e ha avviato le indagini per accertare l'attendibilità. Gli investigatori hanno così raccolto numerosi riscontri. A incastrare il compagno anche diverse testimonianze di vicini che hanno detto di aver sentito in varie occasioni le urla della donna.

L'Autorità giudiziaria ha così disposto per l'uomo la misura cautelare dell'allontanamento dalla casa, con la prescrizione di non avvicinarsi all'abitazione e in ogni altro luogo abitualmente frequentato dalla convivente e di mantenere, inoltre, una distanza di almeno 100 metri dalla donna qualora dovesse incontrarla casualmente.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali