FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

TEMPO REALE

Covid, il Cts chiede proroga dello stato di emergenza al 31 luglio | Gli Usa si "blindano": test per chi arriva dall'estero

Per gli esperti le misure straordinarie per la gestione dellʼepidemia sono ancora necessarie. Intanto Israele corre coi vaccini: 2 milioni di persone immunizzate

Coronavirus, al via la vaccinazione di massa in Gran Bretagna

Prorogare lo stato d'emergenza fino al 31 luglio, è la richiesta del Cts al governo per gestire la situazione epidemica con strumenti emergenziali. Intanto il virus non rallenta la propria corsa e gli Stati Uniti decidono di imporre i test per i viaggiatori internazionali. Israele corre e supera i due milioni di vaccinati. 

  • 12 gen

    Usa, giudice sospende ultime 2 esecuzioni dell'era Trump

    Un giudice federale ha sospeso l'esecuzione degli ultimi due condannati a morte dell'era Trump, entrambi risultati positivi al Covid-19.

  • 12 gen

    L'Olanda prolunga il lockdown fino al 9 febbraio

    Il governo olandese, come era atteso, ha deciso il prolungamento del lockdown di tre settimane, fino al 9 febbraio. Lo ha annunciato il primo ministro Mark Rutte. 

  • 12 gen

    Usa richiederanno test a viaggiatori internazionali

    Gli Stati Uniti si apprestano a richiedere a tutti i passeggeri di compagnie aeree internazionali di presentare il risultato negativo del loro test sul Covid effettuato prima di partire. Lo riporta il Wall Street Journal citando alcune fonti, secondo le quali il Centers for Disease and Control Prevention dovrebbe annunciare l'obbligo nelle prossime ore. La disposizione dovrebbe entrare in vigore il 26 gennaio.

  • 12 gen

    Pandemia e povertà, scuola negata per 10 milioni di bambini - VIDEO

  • 12 gen

    Vaccini, il primo carico di Moderna in Italia - VIDEO

  • 12 gen

    Due milioni di vaccinati in Israele

    Con la vaccinazione dell'insegnante Etty Shemesh ad Ashdod, Israele ha raggiunto quota 2 milioni di persone immunizzate con la prima dose anticovid. Lo riporta il Jerusalem Post. All'evento hanno partecipato il premier Benyamin Netanyahu e il ministro della sanità Yuli Edelstein. 

  • 12 gen

    Cts: prorogare stato emergenza al 31 luglio

    Prorogare lo stato d'emergenza fino al 31 luglio. Sarebbe questa l'indicazione che il Comitato tecnico scientifico ha dato al governo in vista del nuovo Dpcm. Secondo gli esperti, quattro sono gli elementi che consigliano il prolungamento di altri sei mesi, in modo da poter gestire la situazione con strumenti emergenziali.

  • 12 gen

    In Abruzzo decine di casi da varianti

    Diverse decine di casi di Covid-19 dovuti a sospette varianti del coronavirus sono state accertate in Abruzzo. Sui campioni, inviati all'Istituto Superiore di Sanità, sono in corso accertamenti. Alcuni dei casi in questione sarebbero compatibili con la cosiddetta variante inglese. Si tratterebbe di soggetti risultati positivi nel dicembre 2020. Il primo caso compatibile con la variante inglese, nel Chietino, risale infatti al 10 dicembre. 

  • 12 gen

    I dati di oggi: 14.242 nuovi casi con 141.641 tamponi e altri 616 morti

    Sono 14.242 i nuovi casi di coronavirus in Italia, a fronte di 141.641 tamponi (in crescita rispetto ai 91.656 del giorno precedente). Lo rileva il bollettino del ministero della Salute, secondo cui sono 616 i decessi (contro i 448 di lunedì). I guariti sono invece 19.565. Calano le terapie intensive (-6) ma aumentano i ricoveri in ospedale (+109). Il tasso di positività scende al 10,05%, a fronte del 13,6% di lunedì (-3,55%). 

     

  • 12 gen

    La Merkel pensa ad altre 8 settimane di chiusure - VIDEO

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali