FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, tace i sintomi e contagia un'equipe medica per farsi rifare il naso

Lʼuomo, indagato per epidemia aggravata, temeva che lʼintervento potesse essere rinviato

Coronavirus, a Milano il neonato con il pannolino arcobaleno: "Andrà tutto bene"

Ha nascosto i suoi sintomi influenzali a un'équipe di medici dell'ospedale Parini di Aosta per paura che la sua operazione di rinosettoplastica venisse rinviata. Ma aveva il coronavirus. Ad accorgersene è stato l'anestesista, notando un rialzo della temperatura corporea. Il paziente è così stato sottoposto al tampone per il Covid-19 ed è risultato positivo; nel frattempo, però, aveva già contagiato l'anestesista, il chirurgo e l'infermiere.

Come riporta La Repubblica Torino, la procura di Aosta ha aperto d'ufficio un fascicolo per epidemia colposa aggravata. L'uomo rischia 12 anni di carcere. I fatti risalgono alla scorsa settimana.

 

Coronavirus, ospedale a Milano in tempo record: i lavori in Fiera

 

Nelle scorse settimane, l'uomo era venuto a contatto con molti turisti lombardi perché aveva lavorato in una località turistica della bassa Valle d'Aosta. Da giorni aveva una lieve tosse e un bruciore agli occhi. Sintomi che non aveva riferito ai sanitari, temendo che l'operazione programmata da tempo potesse essere rinviata, come poi avvenuto. 

 

Coronavirus, nuove unità di rianimazione all'ospedale Loreto Mare di Napoli

 

Doveva essere sottoposto a una rinosettoplastica, un intervento "assolutamente non urgente, che poteva tranquillamente essere rinviato", ha spiegato un chirurgo all'Ansa: si tratta di una rinoplastica, che ha finalità estetica, associata a una settoplastica, che ha un obiettivo terapeutico, rivolgendosi a persone con deviazione del setto nasale. 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali