FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, in Italia 27.354 nuovi casi su 152mila tamponi e 504 morti

Aumentano di 70 unità le terapie intensive, mentre sono 489 in più di ieri le persone ricoverate negli altri reparti Covid

Sono 27.354 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia, a fronte di 152.663 tamponi eseguiti. Nelle ultime 24 ore ci sono stati altri 504 decessi, per un totale di 45.733 dall'inizio della pandemia. Aumentano di 70 unità le terapie intensive (3.492 in tutto), mentre sono 489 in più di ieri le persone ricoverate negli altri reparti Covid (per un totale di 32.536). La Regione col maggior incremento di nuovi positivi è la Lombardia (+4.128). 

LEGGI ANCHE > Coronavirus, tutti i dati: la mappa dei contagi

 

Altri 70 pazienti in terapia intensiva - Sono 70 i nuovi pazienti in terapia intensiva in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. In tutto sono 3.492 le persone in rianimazione. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 489, con il totale che sale a 32.536. In isolamento domiciliare ci sono ora 681.756 persone (+4.735 in 24 ore).

 

LEGGI ANCHE > Coronavirus, tutte le notizie di giornata in tempo reale

 

In Lombardia 4.128 nuovi casi e 99 decessi - Sono 4.128 i nuovi casi di coronavirus registrati in Lombardia nelle ultime 24 ore, in forte calo rispetto a ieri (8.060), soprattutto per il calo dei tamponi: oggi 18.037, quasi 20mila in meno rispetto a domenica. Resta invece elevato il numero delle vittime, 99, che portano il totale in regione a 19.466. Sono i dati comunicati dal ministero della Salute. Tra le regioni con più casi seguono la Campania (4.079) e il Piemonte (3.476). Poco più in basso ci sono l'Emilia Romagna (2.547), la Toscana (2.433) e il Lazio (2.407). Le altre sono tutte sotto i duemila nuovi casi. 

 

Ecco la "Elon mask", la maschera anti-Covid ispirata al miliardario proprietario della Tesla

Una maschera anti-Covid disegnata in onore del miliardario americano Elon Musk, proprietario della Tesla. E' la trovata dell'azienda scozzese LeaseFetcher che ha creato l'innovativa "Elon mask". Il businessman statunitense è da sempre un grande appassionato di tecnologia e così nella maschera, col logo della Tesla, è stato installato un meccanismo che permette di "convocare" sul posto un'auto a guida autonoma. 

 

FOTO©Ferrari Press/IBERPRESS News

 

L'incidenza tra casi positivi e tamponi sale al 30,71% - Sale al 30,71% il rapporto tra persone sottoposte a tampone (89.082) e positivi al Covid-19 (27.354) in Italia. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti circa 43mila tamponi in meno rispetto al giorno precedente, quando l'incidenza dei positivi è stata del 30,69%. Si registrano anche 21.554 i nuovi guariti dal coronavirus, per un totale, da inizio emergenza che arriva a 442.364.

 

Influenza: vaccino spray per bimbi in stazione metro Milano

A Milano fino al 18 dicembre, i bambini tra i 2 e i 6 anni potranno ricevere il vaccino anti influenzale con spray-nasale nel mezzanino della metropolitana di Gerusalemme, fermata della stazione Lilla. I primi genitori con i figli sono arrivati, su appuntamento, all'apertura dell'ambulatorio temporaneo, messo a disposizione da Metro 5 con la collaborazione di Atm, alla Fondazione Buzzi. Ogni ora vengono vaccinati, dagli specializzandi della facoltà di Medicina dell'Università Statale di Milano, 8 bambini per un totale di 40 ogni pomeriggio.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali