FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, a Pozzuoli una donna guarita torna positiva dopo mesi

Esperti al lavoro per chiarire il link epidemiologico della paziente. Il sindaco: indossate le mascherine ed evitate i luoghi affollati

Si era ammalata di coronavirus mesi fa, era guarita e adesso è risultata di nuovo positiva al test del Covid-19. Si tratta di una donna di Pozzuoli (Napoli), sulla quale si sta indagando per individuare il link epidemiologico. La notizia della ricaduta della donna è stata data dal sindaco della città, Vincenzo Figliolia, che l'ha saputo dalla Asl Napoli 2 Nord. 

Covid-19 e mascherine, tutto quello che cʼè da sapere

Il sindaco: "Rispettare le misure di sicurezza" - Il bollettino ordinario di domenica diffuso dall'Unità di crisi della Regione metteva in evidenza i 4.094 guariti in tutto il territorio della Campania, con un incremento di soli tre nuovi casi. Nel Comune del Napoletano dall'inizio dell'epidemia hanno contratto il virus in tutto 98 persone, tre delle quali sono attualmente contagiate. Si contano inoltre 82 guariti e 13 decessi. A fronte di questo contagio di ritorno, il primo cittadino torna a ricordare ai cittadini le misure di precauzione: dalla mascherina al gel igienizzante, alla distanza sociale e al rischio contagio nei luoghi affollati. Il caso della donna di Pozzuoli dimostra che il virus può anche tornare. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali