FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cassazione, fa troppe pause caffè: confermato licenziamento

La sentenza stabilisce che il datore di lavoro è legittimato a controllare lʼoperato del dipendente fuori sede e a licenziarlo in caso di troppe pause

Cassazione, fa troppe pause caffè: confermato licenziamento

Il dipendente che si assenta per la pausa caffè più volte al giorno, da ora in poi lo farà con qualche timore in più. La Corte di Cassazione ha ritenuto legittimo il licenziamento di un lavoratore fuori sede, sorpreso grazie a un sistema Gps e l'ausilio di un'agenzia privata di investigazioni, a concedersi troppe pause in bar e tavole calde fuori dalla zona di lavoro per colloquiare e scherzare con i colleghi. "La determinazione della collocazione e della durata delle pause non può essere rimessa al totale arbitrio del lavoratore" si legge nelle motivazioni della sentenza.

I giudici hanno anche stabilito che l'azienda è legittimata a controllare l'operato del dipendente fuori sede attraverso il sistema Gps, considerandolo controllo difensivo atto ad accertare comportamenti illeciti, mancanze e atteggiamenti inidonei rispetto alla normale attività lavorativa che possono ledere l'immagine dell'azienda.

I giudici hanno stabilito che la determinazione della collocazione e della durata delle pause non può essere rimessa al totale arbitrio del lavoratore, ma che non deve nemmeno essere confusa con i momenti di soddisfazione delle necessità fisiologiche.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali