FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Nocera, la mamma non chiede aiuto perché è terrorizzata dal Covid: neonata muore denutrita

Quando è arrivata in pronto soccorso, la piccola di soli 29 giorni era già in condizioni disperate

Una bimba di un mese è morta all'ospedale di Nocera Inferiore, nel Salernitano, dove era giunta denutrita in condizioni gravissime. La piccola, primogenita di una coppia di Angri, era ricoverata nel reparto di Terapia intensiva neonatale. Secondo quanto ricostruito, la mamma avrebbe avuto dei problemi nell'allattamento e si sarebbe rifiutata di chiedere aiuto, per paura di uscire di casa e di contrarre il Covid. La procura ha aperto un'inchiesta.

 

 

Secondo il quotidiano La Città di Salerno, la donna avrebbe avuto difficoltà nell'allattare la piccola. A causa della malnutrizione, la bimba di soli 29 giorni non sarebbe riuscita a crescere in modo sano, ma per paura del coronavirus la donna non avrebbe chiesto aiuto ai medici e si sarebbe rifiutata di uscire di casa. Negli ultimi giorni, però, la situazione è precipitata. Quando i genitori si sono presentati con la bimba al pronto soccorso dell'ospedale Umberto I di Nocera, venerdì scorso, la situazione era già disperata. Inutili i tentativi di salvarla: la piccola è deceduta giovedì.

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali