FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Napoli, giovane richiedente asilo ferito: "Sparavano e ridevano"

Lo straniero, chef in un ristorante multietnico, è stato ferito allʼaddome da piombini esplosi con un fucile ad aria compressa. LʼOnu denuncia "un clima sempre più caratterizzato da intolleranza"

Napoli, giovane richiedente asilo ferito: "Sparavano e ridevano"

Un giovane richiedente asilo 22enne del Mali, Konatè Bouyagui, è stato ferito a Napoli da sconosciuti che, da un'auto in corsa, gli hanno esploso contro dei piombini con un fucile ad aria compressa. "Sparavano e ridevano", ha raccontato la vittima alla polizia. Bouyagui, chef in un ristorante multietnico del capoluogo campano, è stato ferito all'addome, medicato in ospedale e dimesso con 10 giorni di prognosi.

L'episodio risale a due notti fa. L'Unhcr, l'agenzia dell'Onu per i rifugiati, ha chiesto "che vengano espressamente stigmatizzati i crimini d'odio. In un clima sempre più caratterizzato da tensioni e intolleranza, condanniamo questo episodio di violenza e ci auguriamo che i responsabili vengano individuati senza esitazioni", ha affermato Felipe Camargo, rappresentante dell'Unhcr per l'Europa del Sud.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali