FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Napoli, bomba alla pizzeria di Sorbillo: in un video si vede un uomo piazzare lʼordigno

Un filmato delle telecamere di sorveglianza mostra la sequenza dellʼattentato davanti allo storico locale del centro

In un video delle telecamere di sorveglianza si vede un uomo piazzare una bomba davanti alla pizzeria di Gino Sorbillo, nel centro storico di Napoli. L'individuo immortalato nel filmato è solo, porta un cappello e cammina lentamente a testa bassa: a un certo punto si inginocchia, posa l'ordigno (che ha danneggiato il locale ma fortunatamente non ha provocato feriti), accende la miccia poi scappa velocissimo.

La sequenza dell'attentato - E' questa la sequenza dell'attentato notturno avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì, in via dei Tribunali, davanti alla pizzeria più nota del centro storico di Napoli e famosa in tutto il mondo. "Pizzeria chiusa per bomba" aveva scritto il titolare Gino Sorbillo sui social denunciando l'accaduto. La stessa pizzeria era stata incendiata cinque anni fa.

L'esplosione dell'ordigno - Nel video, condiviso anche da Sorbillo su Facebook, si vede l'uomo che piazza la bomba in piena notte, senza nemmeno guardarsi attorno, come fosse certo del fatto che nessuno potesse trovarsi nei paraggi. Una volta acceso l'ordigno fugge verso un vicolo dove probabilmente lo attende un complice anche se non è escluso che possa essere scappato a piedi. Dopo soli quattro secondi l'ordigno espolde oscurando due delle tre telecamere: la sola che resta in funzione è quella all'interno del locale che mostra un lampo, la porta che si spalanca e la polvere che invade la pizzeria.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali