FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Napoli, ancora rubato (ma poi ritrovato) lʼalbero di Natale allestito in Galleria

Eʼ ormai diventata quasi una tradizione nella tradizione. La pianta, per alcune notti, è stata vigilata da alcune ronde di volontari

E' stato ancora una volta rubato e poi ritrovato l'albero di Natale in Galleria Umberto I a Napoli. La pianta è stata recuperata, dopo essere stata tagliata di netto e trascinata dai ladri in strada. L'albero è stato poi assicurato a un palo, come se i ladri avessero voluto evitare che qualcuno lo portasse via. Negli anni passati a compiere il furto erano state baby gang, con l'intento di alimentare il tradizionale falò di Sant'Antonio Abate.

Napoli, lʼalbero di Natale più amato dai ladri

L'albero, per alcune notti, è stato vigilato da ronde di volontari che però giovedì notte non avevano avuto la possibilità di presidiare la zona. Da tempo commercianti e residenti denunciano lo stato di abbandono della Galleria, che di notte diventa una sorta di campo di calcio per alcuni ragazzi e dormitorio per numerosi senza tetto.

Sull'albero c'erano ancora diversi dei biglietti che vengono collocati da napoletani e turisti e sui quali ci sono le richieste per Babbo Natale

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali