FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Camorra, nuovo agguato contro giornalista di "Campania Notizie": raffica di spari mentre era in auto

"Ho paura, ma mi batterò sempre affinché questo territorio diventi normale", ha affermato Mario De Michele, uscito miracolosamente illeso dallʼattentato

Secondo attentato in pochi giorni contro il direttore di "Campania Notizie", Mario De Michele, che ne è uscito miracolosamente illeso. Mentre era a bordo della sua auto, nel Casertano, è stata esplosa una raffica di colpi di pistola sparati ad altezza d'uomo. Indagano i carabinieri: gli investigatori si concentrano sull'agguato di camorra. "Ho paura, ma mi batterò sempre affinché questo territorio diventi normale", ha detto il giornalista.

L'aggressione è avvenuta giovedì sera nei pressi di un'area oggetto di speculazione edilizia, nella zona della Nato. "Sono stati dieci i proiettili esplosi ad altezza d'uomo, quindi per uccidere" scrivono in una nota i vertici di Fnsi, Sugc e Unci Campania. "Chiediamo alla magistratura che si indaghi in ogni direzione per chiarire quanto accaduto. Il dovere dei giornalisti adesso è quello di non lasciarlo solo e di andare ad illuminare le storie che stava raccontando. Dobbiamo essere la sua scorta mediatica".

 

Lunedì il direttore di "Campania Notizie" era stato vittima di un'altra aggressione. Il giornale locale riferisce che De Michele è stato raggiunto e aggredito da due persone a bordo di una moto con volto coperto da casco integrale. Uno dei due è sceso dal mezzo e, armato di una spranga di ferro, ha causato gravi danni all'auto del giornalista mentre l'altro lo ha costretto a scendere con la forza.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali