FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Alina, sfregiata in volto dal suo ex: "Donne, denunciate"

A "Quarto Grado" il suo drammatico racconto e lʼappello ad altre vittime come lei

Alina ha creduto di morire il 17 novembre, quando il suo ex l'ha aggredita. "Mi perseguitava, mi seguiva ovunque, sono sicura che avesse pianificato tutto", dichiara la donna ai microfoni di "Stasera Italia" in onda su Rete 4. "Voleva parlarmi ma io ho rifiutato". Alina ha conosciuto il suo carnefice tre anni fa, a Civitanova Marche in provincia di Macerata, che la donna aveva raggiunto nella speranza di trovare la sua America: un buon lavoro in un bar, grazie al quale poteva mantenere suo figlio di quattro anni.

Questo sogno è andato però lentamente in pezzi a causa di continui episodi di violenza, dovuti alla gelosia dell'uomo, che sono sfociati in un'aggressione con l'acido. Alina è riuscita a proteggersi in parte e trovare rifugio in un ristorante, dove il suo aggressore l'ha però inseguita per accoltellarla due volte - allo stomaco e alla schiena - finché il proprietario del locale non è intervenuto per salvarle la vita.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali