FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Maltempo Pescara, auto sommerse in ospedale, sub ispezionano | Chicchi di grandine come arance, 18 feriti

Bagnante sorpreso dal nubifragio a Rimini, soccorso dalla guardia costiera. Grandinate da Piacenza fino alla costa: danni nei campi

Il maltempo ha messo in ginocchio parte del Paese e in particolare Pescara, dove sono caduti chicchi di grandine come arance, provocando 18 feriti. Auto sommerse in parcheggio ospedale: sommozzatori in azione ma fortunatamente nessun cadavere rinvenuto. Una tromba d'aria si è abbattuta su Cervia (Ravenna), sulla costa adriatica. Il forte vento ha abbattuto decine di alberi che cadendo hanno travolto auto e un bus. Una donna è rimasta ferita nella pineta di Milano Marittima, dove sono caduti 200 pini secolari. Danni agli stabilimenti balneari.

La grandinata su Pescara ha provocato danni consistenti: auto danneggiate, parabrezza e vetri infranti, tetti danneggiati. Tra le persone rimaste ferite figura anche una donna incinta.

Il sindaco: "La città è impraticabile" - A Pescara è stato attivato il centro operativo comunale per gestire l'emergenza maltempo. Il sindaco, Carlo Masci, parla di un fenomeno straordinario, "una pioggia così intensa preceduta da una grandinata violentissima. La città - dice - è impraticabile. Vigili e operai sono tutti in strada, ma non sono sufficienti a gestire l'emergenza. Ho già contattato la Regione per ottenere la richiesta di risarcimento danni".

Auto sommerse in parcheggio ospedale, sommozzatori in azione - Una ventina di automobili sono sommerse da circa due metri d'acqua nel parcheggio dipendenti dell'ospedale di Pescara, struttura di proprietà del Comune e gestita da una cooperativa. Il parcheggio si è riempito d'acqua rapidamente. La prima ispezione sulle auto compiuta dai sub dei carabinieri ha dato esito negativo. Sei, delle 40 auto presenti, sono chiuse ed è stato possibile effettuare solo una verifica esterna con le torce. Considerato che l'acqua è molto torbida, una nuova ispezione verrà eseguita quando le idrovore finiranno di liberare la struttura. Al momento sembra però esclusa la presenza di corpi.

Dopo i forti temporali di martedì sera, il maltempo continua a colpire la zona. A Rimini la guardia costiera ha soccorso e recuperato un bagnante, sorpreso da un improvviso nubifragio. L'uomo, che si era aggrappato a alcune briccole, pali in legno a circa 500 metri dalla riva, è stato recuperato in stato di ipotermia e sotto shock. A lanciare l'allarme, verso le 9:40, è stato un bagnino che ha segnalato la presenza del bagnante, in un'area vietata alla balneazione, vicino a vasche di laminazione del torrente Ausa.

Milano Marittima, 200 pini secolari abbattuti dal maltempo

Circa 200 pini secolari sono stati abbattuti dalla violenta tromba d'aria che si è abbattuta a Milano Marittima (Ravenna). Lo conferma il sindaco di Cervia Massimo Medri. Significativi anche i danni agli stabilimenti balneari sulla spiaggia. La tromba d'aria, in arrivo dal mare, si è scatenata sul litorale per circa 10 minuti, in un'area molto circoscritta, di circa un chilometro quadrato dove ha abbattuto gli alberi e provocato numerosi danni che sono ancora in corso di quantificazione.

leggi tutto

Nell'entroterra, fino a Piacenza, le grandinate hanno creato gravi danni ai campi: la situazione più difficile nelle colture di pomodoro e mais nel Piacentino, di cereali nel Bolognese e di pesche nettarine in Romagna. A lanciare l'allarme è la Coldiretti regionale. A Loiano (Bologna), spiega la confederazione, i danni maggiori li hanno subiti i cereali non ancora trebbiati, mentre nel Cesenate i frutteti "sono stati bersagliati da chicchi di grandine grandi come uova".

Pescara, violenta grandinata in città

Molise, danni a case e auto - Violenta grandinata anche in Molise, in particolare a Venafro (Isernia), dove ha provocato danni alle abitazioni, con tetti danneggiati e vetri di balconi e finestre distrutti, e alla carrozzeria dei veicoli in transito e parcheggiati. Il manto stradale è stato subito ricoperto da grandine grossa come palline di ping pong, provocando un blocco temporaneo nella circolazione.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali