FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Vercelli, gioielliera riceve 1800 rose: "Non so ancora se uscirò con lui"

Benedetta Ferraris, 28 anni, dice di conoscere lʼidentità dello spasimante, ma non rivela nulla.

Ha ricevuto qualcosa come 1.800 rose. Le ultime sono gialle. E anche se quello rappresenta il colore della gelosia per una volta pare che non sia quello il vero significato. Stavolta sembra che  si tratti "solo" di uno spasimante. E' successo a Benedetta Ferraris, proprietaria di una gioielleria di Vercelli che l'8 giugno ha postato un video su Facebook, dove mostra il negozio invaso dai fiori. Sembra che la donna conosca l'identità del misterioso mittente, ma per ora non rivela altro. Nemmeno se ci sarà un primo appuntamento.

"So chi è", spiega Ferraris, "e l'ho chiamato per ringraziarlo. Non ci siamo mai frequentati". Eppure, anche se forse è solo una conoscenza superficiale, allo spasimante è stata sufficiente per innamorarsi della 28enne di Vercelli. Le sue intenzioni le ha rese note con cinque enormi vasi di rose rosse, bianche e gialle. Ogni volta, recapitate da un furgone. L’ultima consegna è stata proprio l'8 giugno, quando ne sono arrivate mille tutte assieme.

Tutto il paese ora si chiede chi sia il corteggiatore e soprattutto se questa storia avrà un lieto fine. Ma la ragazza non lascia trapelare nulla: "Se ci uscirò insieme? Non ho ancora deciso".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali