FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Venezia, l'ex deputato Arturo Scotto (Articolo Uno) aggredito: "Urlavano Duce e insultavano Anna Frank"

La moglie su Facebook. "Quelli cantavano ʼAnna Frank sei finita nel fornoʼ, lui ha detto ʼBastaʼ e sono partite le botte". Poi i ragazzi si sono dileguati

Arturo Scotto, dirigente di Articolo Uno-Mdp, è stato aggredito nella notte a Piazza San Marco a Venezia da un gruppo di ragazzi (otto, secondo quanto ricostruito) a volto coperto che inneggiavano al Duce e facevano cori antisemiti all'indirizzo di Anna Frank. 

La ricostruzione nel racconto di Scotto - Il coordinatore nazionale ed ex deputato di Articolo 1-Mdp ha parlato a Radio Capital: "C'era un gruppo di otto ragazzi, urlavano 'Duce scendi dalle stelle. Anna Frank mettiamola nei forni'. Gli ho detto di smetterla con queste stronzate e loro mi hanno preso a cazzotti. Un ragazzo è intervenuto per difendermi, l'hanno pestato. Erano giovani, avevano tra i 20 e i 25 anni, erano abituati ad agire con la logica del branco e si sono coperti il volto".


Il racconto della moglie - Elsa Bertholet ha scritto un post su Facebook. Dopo aver sentito quei ragazzi, scrive, "mi giro: "Ragazzi, basta!" e loro si mettono a urlare "Duce, duce" con la mano alzata". E' allora che è intervenuto il marito urlando "Basta", facendo scattare la reazione: botte in faccia da tutti i lati. Anche un ragazzo, intervenuto per aiutarlo, è stato picchiato dal gruppo, che si è poi dileguata. Il post continua: "La polizia municipale: "avete ragione, picchiare è brutto, fate denuncia domani". Ora in un bar meraviglioso nel ghetto. Bella Venezia. Buon anno antifascista a tutti!"

 

 


Speranza: "Nessuna violenza fermerà l'antifascismo" - Un abbraccio fraterno ad Arturo Scotto aggredito da un gruppo di balordi che inneggiavano al duce - scrive via Twitter il ministro della Salute Roberto Speranza -. So che nessuna violenza fermerà il tuo impegno per la libertà e la democrazia e contro ogni forma di fascismo". 

 

Grasso: "Solidarietà a Scotto" - E l'ex presidente del Senato Pietro Grasso in un post su Facebook: "Ho parlato con Arturo Scotto che mi ha raccontato dell'aggressione. A lui, alla famiglia e al coraggioso ragazzo che ha provato a fermar ei giovani fascisti va la mia solidarietà e un grande abbraccio". 

 

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali