FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Treviso, tiene la compagna e la figlia segregate in casa da 5 anni: arrestato

Lʼuomo, di 50 anni, è accusato di maltrattamenti in famiglia, sequestro di persona, lesioni e rapina

Treviso, tiene la compagna e la figlia segregate in casa da 5 anni: arrestato

Ubriaco rimane ferito in un incidente stradale e la polizia scopre, risalendo alla proprietaria dell'auto, che teneva segregate in casa, a Maserada di Piave (Treviso), la compagna e la figlia minorenne da almeno 5 anni. Un trevigiano di 50 anni è stato così arrestato dalla polizia per maltrattamenti in famiglia, sequestro di persona, lesioni e rapina. La compagna dell'uomo è una cittadina brasiliana di 40 anni, mentre la figlia ha 14 anni.

Nel corso del ricovero all'ospedale dopo l'incidente, l'uomo era stato trovato in stato di forte alterazione per assunzione di sostanze alcoliche.

Entrati nella sua abitazione, gli agenti della stradale hanno scoperto che al suo interno si trovavano la convivente e la figlia. Le due hanno riferito ai poliziotti di essere segregate e sottoposte a maltrattamenti ripetuti.

La sera dell'incidente l'uomo aveva sottratto alla compagna le chiavi dell'auto, quindi si era schiantato danneggiando gravemente la vettura. Ora si trova rinchiuso nel carcere di Treviso.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali