FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Abano Terme, Mattia Caruso accoltellato a morte: la fidanzata confessa

Valentina Boscaro, il cui racconto non aveva da subito convinto gli investigatori, ha detto di averlo pugnalato al cuore

Svolta nell'omicidio di Mattia Caruso: è stata fermata con l'accusa di omicidio Valentina Boscaro, fidanzata del 30enne di Albignasego (Padova) accoltellato a morte nella notte tra domenica e lunedì su una strada verso Abano Terme. Caruso e Boscaro erano insieme ai Laghi di Sant'Antonio, dove l'uomo è stato ucciso fuori da un locale.

La ricostruzione della donna non aveva convinto gli investigatori e, nell'interrogatorio in caserma, Boscaro avrebbe infine ammesso di aver ucciso il compagno con un coltello a serramanico.

 

Pur essendo ferito in maniera grave, Mattia Caruso ha avuto la forza di mettersi alla guida della sua auto per poi accasciarsi esanime al suolo. Inutile il trasporto in ospedale, dove è morto poco dopo il ricovero. Erano stati alcuni passanti ad accorgersi del corpo: era rannicchiato e con una vistosa chiazza di sangue. Subito avvisati i carabinieri i quali hanno interrogato i presenti e ovviamente anche la fidanzata il cui racconto non aveva da subito convinto gli inquirenti.

 

La coppia lunedì sera a trascorrere un paio di ore ai "laghetti Sant'Antonio", tra i comuni di Montegrotto Terme e Torreglia (Padova). La lite e la violenta aggressione sarebbe avvenuta nei pressi del parcheggio del locale, mentre centinaia di persone stavano divertendosi. Mattia Caruso, nonostante la grave ferita si era messo in auto per accasciarsi poco dopo. Nella vettura c'era anche Valentina Boscaro la quale, per motivi ancora ignoti, ha pugnalato con un coltello a serramanico il suo fidanzato. 

 

 

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali