FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, Zaia: "Tutti abbiamo visto i cinesi mangiare i topi vivi" | L'ambasciata cinese: "Offese gratuite"

Il governatore del Veneto sottolinea la presunta superiorità degli italiani rispetto ai cinesi sul piano dellʼigiene e della pulizia personale

"Sapete perché una settimana noi abbiamo 116 casi positivi, di cui 63 non hanno sintomi e stanno bene e ne abbiamo solo 28 in ospedale?", ha detto il governatore del Veneto, Luca Zaia, sottolineando che la risposta sta nella presunta superiorità degli italiani rispetto ai cinesi sul piano culturale e dell'igiene perché, ha aggiunto il presidente, "tutti noi abbiamo visto i cinesi mangiare i topi vivi". 

Coronavirus e igiene - Intervistato da Antenna 3-Nord-est, Zaia ha chiarito: "L'igiene che ha il nostro popolo, i veneti e i cittadini italiani, la formazione culturale che abbiamo, è quella di farsi la doccia, di lavarsi, di lavarsi spesso le mani, di un regime di pulizia personale particolare. Anche l'alimentazione, le norme identiche, il frigorifero, le date di scadenza degli alimenti... Cosa c'entra? C'entra perché è un fatto culturale. La Cina ha pagato un grande conto di questa epidemia perché comunque li abbiamo visti tutti mangiare i topi vivi o questo genere di cose". 

 

L'ambasciata cinese: "Basiti da offese gratuite" - "Offese gratuite", le ha definite Pechino attraverso il portavoce dell'ambasciata cinese in Italia, "che ci lasciano basiti". "In un momento cruciale come questo, in cui Cina e Italia si trovano fianco a fianco ad affrontare l'epidemia, un politico italiano non ha risparmiato calunnie sul popolo cinese - ha detto il portavoce senza mai citare direttamente Zaia -. Si tratta di offese gratuite che ci lasciano basiti. Ci consola il fatto che moltissimi amici italiani non sono d'accordo con tali affermazioni e, anzi, le criticano fermamente. Siamo convinti che quelle parole non rappresentino assolutamente il sentire comune del popolo italiano". 

 

Grillo: "Parole fuori luogo" - Critica contro il governatore anche l'ex ministro della Salute Giulia Grillo, che scrive in un tweet: "Trovo le dichiarazioni tv di Zaia su Covid19 e cinesi decisamente fuori luogo. In questo momento è essenziale scegliere con cura le parole da dire, perché metterci l'uno contro l'altro non sarà di alcuna utilita". 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali