FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Perugia, scuolabus filmato mentre va a 100 allʼora: panico tra i genitori

Il mezzo ha superato i limiti di velocità, ma non è chiaro se trasportasse bambini

Lo scuolabus sfreccia alle porte di Perugia lungo la Tiberina Nord e raggiunge i 100 chilometri all'ora. E' un video di 13 secondi quello che circola tra le famiglie della zona di Casa del Diavolo, Ramazzano e Resina. L'autore che l'ha girato riprende sia il "pullmino", sia il contachilometri della sua auto che segue il passo del veicolo giallo e che mostra una velocità di 100 chilometri all'ora. Il problema è che in quella zona il limite e di 50 chilometri orari, e che quello scuolabus, filmato intorno alle 14, in genere trasporta studenti. C'erano dunque dei bambini a bordo? Questa è la domanda a cui adesso bisogna rispondere.

Secondo l'autore del video, intervistato da La nazione, si vedrebbe la testa di un bambino. Ma dalle immagini non è chiaro. Il video che si è diffuso tra i genitori ha generato il panico tra le famiglie tanto che i rappresentanti di classe della scuola elementare di Casa del Diavolo si sono riuniti per fare il punto della situazione e cercare di risolvere anche altri problemi legati ai trasporti in quella zona. L'alta velocità del mezzo potrebbe essere collegata ai cambiamenti di percorso e all'allungamento dei tempi di percorrenza.

Il video è arrivato anche a Paolo Calistroni, presidente dell'Acap, il consorzio che si occupa della gestione del servizio di trasporto scolastico. "Ho visto le immagini – ha commentato Calistroni, - ma prima di emettere sentenze dobbiamo verificare l'orario in cui sono state girate quelle immagini e se all'interno dello scuolabus ci fossero o meno bambini". E sul problema delle corse scolastiche da potenziare il presidente Acap precisa che sono in atto da parte dell'azienda "gli approfondimenti necessari per capire se ci sia il bisogno di aggiungere una corsa bis in quella zona".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali