FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Siena, uccide la moglie alla vigilia dellʼudienza per la separazione

La donna è stata aggredita nella sua casa, deceduta nella notte per le gravi ferite. "Ho fatto un disastro", ha dichiarato il killer

Siena, uccide la moglie alla vigilia dell'udienza per la separazione

Un operaio di 56 anni ha aggredito a coltellate la moglie, il giorno prima dell'udienza fissata per la separazione. La donna, una romena di 42 anni, è morta nella notte per le gravi ferite riportate. E' successo a Montepulciano, Siena, dove la vittima lavorava come badante per due anziane.

Secondo quanto riferito dai carabinieri, l'uomo avrebbe fatto irruzione nell'abitazione e prendendo un coltello dalla cucina avrebbe inseguito per tutta la casa la moglie. La donna, trasportata all'ospedale, è morta all'alba per le gravi lesioni riportate.

"Ho fatto un disastro" - Durante l'interrogatorio in caserma, il killer ha detto di essersi reso conto "di aver fatto un disastro", soprattutto pensando al figlio. Proprio facendo leva sul bene del bambino, i carabinieri sono riusciti a convincere l'uomo a costituirsi dopo aver accoltellato la ex.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali