FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Pisa, sparatoria in strada a Sasso Pisano: morto un 36enne, due persone in fuga

L'area interessata dalla sparatoria, avvenuta fra cittadini albanesi, è stata sigillata e presidiata dai carabinieri. La vittima è stata freddata mentre era in auto

carabinieri notte 112 generica
ansa

Un albanese di 36 anni è morto in una sparatoria in strada avvenuta fra connazionali a Sasso Pisano, frazione del comune di Castelnuovo Vai di Cecina, in provincia di Pisa.

La vittima sarebbe stata raggiunta da

un colpo di pistola

. L'area interessata dalla sparatoria è stata sigillata e presidiata dai carabinieri, che indagano sulla vicenda. Almeno due persone sono in fuga.

 




 


L'uomo è stato colpito mentre

si trovava in un'auto guidata da un'altra persona

, la stessa che ha percorso alcune centinaia di metri per raggiungere un locale pubblico dove chiedere aiuto. Le persone presenti hanno tentato invano di rianimare l'albanese, che però è deceduto sul posto.


 


Gli spari sono stati esplosi

intorno alle 19:30

lungo una strada fuori dal centro abitato. I due fuggitivi si sono allontanati a bordo di un'altra auto di colore scuro. La zona intorno al locale dove è stato dato l'allarme si trova nei pressi del cosiddetto Parco delle Fumarole, l'area della geotermia. Il luogo dell'omicidio è stato transennato.


 


Le ricerche delle due persone in fuga 

sono in corso in tutta l'Alta Val di Cecina, area interamente rurale con casolari isolati, molti boschi e un dedalo di strade secondarie da dove è possibile allontanarsi in tutte le direzioni. Il centro meno distante più noto è Volterra.


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali