FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Droga, sequestrati in container nel porto di Livorno 650 kg cocaina

Uno dei maggiori sequestri degli ultimi 10 anni. Immediato, via social, il ringraziamento del ministro Salvini

Quasi 650 chili di cocaina sono stati sequestrati dalla guardia di finanza e dall'Agenzia delle Dogane nel porto di Livorno: divisa in 582 panetti, la droga era in 23 borsoni nascosti all'interno di un container di caffé. Si tratta di uno dei più importanti sequestri degli ultimi dieci anni, al quale si è arrivati grazie all'analisi delle spedizioni ritenute a rischio, in particolare quelle provenienti da Paesi del centro e sud America.

La droga, divisa in 582 panetti, era in 23 borsoni nascosti all'interno di un container contenente caffè. Il container era a bordo di una nave portoghese proveniente da Algericas, in Spagna. Il caffè avrebbe dovuto, nelle intenzioni dei trafficanti, impedire ai cani antidroga di sentire l'odore della cocaina.Ma così non è stato.

Scovata grazie all'analisi dei carichi a rischio - Secondo le fiamme gialle si tratta di uno dei più importanti sequestri degli ultimi dieci anni, al quale si è arrivati grazie all'analisi delle spedizioni ritenute a rischio, in particolare quelle provenienti da Paesi del Centro e Sud America. Il sequestro, sottolineano gli investigatori, è il frutto del lavoro di coordinamento da tempo portato avanti dalle due procure e delle indagini e delle analisi di rischio che la guardia di finanza e l'Ufficio delle dogane di Livorno hanno condotto sul territorio, in particolare nell'area industriale portuale della città.

Salvini: grazie e nome italiani - - "Porto di Livorno, sequestrati 650 chili di droga dalla Guardia di finanza e dall'Agenzia delle Dogane. Un'operazione enorme. Grazie a nome di tutti gli italiani". Lo ha detto tramite i social il ministro dell'Interno Matteo Salvini.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali