FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bullismo, offese al prof di Lucca: bocciati tre dei sei bulli indagati

Gli altri tre se la sono cavata con un sei in condotta e con alcune materie da recuperare a settembre. In tutta la classe dovranno ripetere lʼanno in dieci

Bullismo, offese al prof di Lucca: bocciati tre dei sei bulli indagati

Solo 8 studenti promossi a giugno e 10 bocciati su 26 nella classe dell'Itc "Carrara" di Lucca dove il prof di italiano venne fatto oggetto di offese riprese in video circolati sul web. Lo riporta La Nazione precisando che 3 dei 6 bulli indagati dalla Procura minorile di Firenze se la sono cavata con il 6 in condotta e con l'essere rimandati a settembre in varie materie. Gli altri 3 indagati sono stati invece bocciati.

Gli scrutini di fine anno hanno evidenziato la situazione critica dell'intera classe, in cui solo otto ragazzi sono stati promossi a giugno.

Il preside Cesare Lazzari ora parla di "amarezza" e di peggioramento, nel corso dell'anno scolastico, di tutta la classe, pur riconoscendo ai tre bulli, ora rimandati (ma già sospesi dalla scuola per un periodo prima di essere riammessi in classe) di aver reagito alla punizione con un atteggiamento positivo.

Infine, il docente di italiano bersaglio degli attaccjo dei suoi studenti ha fatto sapere alla scuola che non andrà in pensione e che alla ripresa delle lezioni sarà pronto a tornare in cattedra. Continua inoltre l'inchiesta della Procura dei minori di Firenze sui sei bulli, indagati per violenza privata e minacce.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali