FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Auto travolta da un torrente nel Pisano, morta la donna dispersa

Il marito, 80enne come la moglie, era riuscito a mettersi in salvo dopo essere stato sbalzato fuori dallʼabitacolo dalla furia delle acque

E' stata ritrovata senza vita Maria Grazia Milani, scomparsa martedì a Castelnuovo Val di Cecina (Pisa), dopo essere stata travolta da un torrente in piena mentre si trovava in auto. Il corpo della donna di 80 anni è stato rinvenuto a circa 5 chilometri di distanza dall'incidente. Il marito, Fabrizio Salvadori, anch'egli 80enne, era riuscito a mettersi in salvo dopo essere stato sbalzato fuori dall'abitacolo dalla furia delle acque.

Il corpo della donna, originaria del Milanese e residente a Santa Margherita Ligure (Genova), è stato individuato dopo che il livello delle acque del torrente è andato progressivamente abbassandosi, una volta che sono terminate le abbondanti piogge delle scorse ore. Le ricerche della donna erano state sospese martedì sera a causa del buio e riprese all'alba di mercoledì.

Il marito ai carabinieri, per cercare di ricostruire la dinamica dell'incidente, ha riferito che con la sua auto ha tentato di guadare il torrente, come del resto erano abituato a fare da anni, per raggiungere la loro casa nelle campagne di Castelnuovo Val di Cecina. Per arrivare al casolare, l'auto doveva attraversare il letto del torrente ma il nubifragio che si è abbattuto sulla zona aveva fatto alzare il livello dell'acqua, che poi ha travolto il veicolo.

Auto travolta da un torrente in piena nel Pisano

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali