FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Torino, resta con la testa incastrata tra i mobili: morta bimba di pochi mesi

La piccola era a casa con la nonna, che si era allontanata qualche minuto per recarsi in bagno. Inutile la corsa verso lʼospedale

Una bimba di pochi mesi è morta a Torino dopo essere rimasta incastrata con la testa tra il letto e un mobile. La piccola, di origini marocchine, era a casa della nonna, che l'avrebbe lasciata sola sul letto per recarsi in bagno. Al suo ritorno, la donna l'ha trovata con la testa incastrata, già priva di sensi. L'allarme al 118 è stato immediato, ma la corsa in ospedale è stata inutile: la piccola è morta durante il trasferimento.

La tragedia è accaduta nel popolare quartiere di Barriera di Milano. La piccola era stata affidata alla nonna, 56 anni, come già altre volte perché la mamma era all'estero. La giornata era trascorsa come sempre, tra una pappa e la nanna, un giro al parco vicino casa col passeggino e tante coccole. La chiamata al numero d'emergenza intorno alle 20. "Venite fate presto. Fate presto, mia nipote non respira più", le parole gridate al telefono dalla nonna. 

 

I carabinieri della compagnia Oltre Dora, coadiuvati dal Nucleo rilievi scientifici del comando provinciale dell'Arma, hanno effettuato un accurato sopralluogo all'interno dell'abitazione. "Sono disperata, l'ho lasciata solo pochi istanti", avrebbe dichiarato la nonna ai militari. La donna ora rischia una denuncia per omessa custodia di minore.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali