FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

TEMPO REALE

Vaccini, in Italia 2,1 milioni di prime dosi in due mesi | BioNtech: servirà un nuovo vaccino contro Omicron

Locatelli: "Al momento non vedo necessità di obbligo vaccinale". Zaia: "Nelle Asl niente più tamponi ai No vax". Sul fronte sanitario aumenta la pressione sugli ospedali in numerose Regioni

A Torino obbligo di mascherina nei luoghi affollati, controlli dei carabinieri

La struttura commissariale guidata dal generale Figliuolo dice che i non vaccinati in Italia sono ancora 6,3 milioni. Ma rispetto a due mesi fa i "convinti" sono calati di oltre 2 milioni rispetto all'8 ottobre. "L'obbligo vaccinale è l'ultima risorsa se la situazione dovesse peggiorare ma al momento non vedo gli estremi per questo", lo dice il coordinatore del Cts Franco Locatelli. Intanto l'Alto Adige da lunedì passa in zona gialla: si aggiunge al Friuli Venezia Giulia, mentre il resto dell'Italia resta in fascia bianca. Sulla variante Omicron l'Oms sottolinea di non avere, al momento, informazioni su eventuali decessi. 

  • 03 dic

    Covid, per la sesta settimana consecutiva crescono i contagi - VIDEO

  • 03 dic

    Variante Omicron anche in Veneto: infettato un 40enne che sta bene

    E' stato individuato anche un Veneto un caso di variante Omicron del Covid. La variante è stata sequenziata nel materiale genetico di un 40enne vicentino, che al momento non ha particolari problemi. Lo ha reso noto il presidente della Regione, Luca Zaia. Positivi al Covid anche la moglie e uno dei due figli dell'uomo.
     

  • 03 dic

    Con la variante Omicron casi di Covid quadruplicati in 4 giorni in Sudafrica

    Le infezioni da Covid in Sudafrica sono quadruplicate da martedì, raggiungendo nelle ultime 24 ore il numero di 16.055, mentre si diffonde la variante Omicron. Lo rende noto l'Istituto nazionale per le malattie trasmissibili. Secondo uno studio sudafricano, il rischio di reinfettarsi con la variante Omicron è tre volte superiore rispetto a quelle precedentemente conosciute.

  • 03 dic

    Ancora 6,3 milioni senza vaccino, a ottobre erano 8,4 milioni

    Sono 6.351.875 in Italia le persone over 12 che non hanno ancora ricevuto il vaccino. E' quanto emerge dal report settimanale della struttura commissariale di Francesco Figliuolo. Nel calcolo non sono considerate le persone guarite dal Covid. Meno di due mesi fa, l'8 ottobre, erano 8,4 milioni gli italiani senza vaccino, come risultava dal report di quella settimana. Nella categoria over 80, i non vaccinati sono 197.211, nella fascia 70-79 anni sono 414.852, in quella 60-69 sono 690.487, in quella 50-59 sono 1.130.571, in quella 40-49 sono 1.327.281, in quella 30-39 sono 979.321, in quella 20-29 sono 565.485, in quella 12-19 sono 1.046.667.

  • 03 dic

    Di Maio: pronti a ogni misura per non chiudere l'Italia

    In questo momento l'Italia può permettersi "il lusso di non discutere ancora di obbligo vaccinale solo perché abbiamo l'87% della popolazione target vaccinata". Il chiarimento arriva dal ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, secondo il quale però "dobbiamo continuare a lavorare affinché quella parte rimanente la si possa convincere a vaccinarsi. Tutte le misure che la comunità scientifica proporrà per evitare la chiusura del Paese, noi le dobbiamo adottare".

  • 03 dic

    BioNtech: contro Omicron servirà un nuovo vaccino

    Il fondatore della tedesca BioNtech, Ugur Sahin, ritiene che il vaccino anti Covid vada adattato alla variante Omicron. "Credo che a un certo punto avremo bisogno di un nuovo vaccino contro questa nuova variante", ha affermato, chiarendo che si aspetta che Omicron sia "in grado di infettare persone vaccinate".

  • 03 dic

    Brusaferro: 3,5 mln italiani tra 30-59 anni senza vaccino

    "La fascia under20 ha la copertura vaccinale più bassa. Il 50% degli over80 ha completato la terza dose e tra 30 e 59 anni peroàquasi 3,5 mln di italiani non hanno iniziato il ciclo vaccinale". Lo ha affermato il presidente dell'Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, alla conferenza stampa sull'analisi dei dati del Monitoraggio Regionale della Cabina di Regia

  • 03 dic

    Obbligo vaccini, Locatelli: ora non vedo in Italia necessità

    "L'obbligo vaccinale e' l'ultima risorsa se la situazione dovesse peggiorare ma al momento non vedo gli estremi per questo. L'obbligo vaccinale implica molti aspetti di natura sociale e politica e vanno lasciati al decisore politico. Io aggiungo che un conto è una situazione in Paesi con bassi tassi di vaccinati, un'altra la condizione dell'Italia dove la situazione è diversa". Lo ha detto il cordinatore del Cts Franco Locatelli a Sky Tg24.

  • 03 dic

    Covid, il Veneto torna sopra 3mila contagi in un giorno

    Il Veneto torna sopra i 3mila casi Covid in solo giorno. Nelle ultime 24 ore sono stati 3.116 le persone risultate positive ai tamponi, con una incidenza sul totale dei test del 3,18%. Lo riferisce il bollettino della Regione. Un dato sopra quota 3.000 non si registrava dal gennaio scorso. Si contano anche 9 decessi, che portano il totale delle vittime a 11.992. Quello degli infetti si aggiorna invece a 525.803; i soggetti attualmente positivi sono 35.705 (+1.877). Peggiora la situazione ospedaliera. I malati Covid ricoverati sono 664 (+25), di cui 549 (+15) nei reparti medici, e 115 (+10) in terapia intensiva.

  • 03 dic

    Oms: "Ancora nessun decesso segnalato legato a Omicron"

    L'Organizzazione mondiale della Sanità non ha per il momento informazioni su eventuali decessi legati alla nuova variante Omicron del Covid. Lo ha sottolineato un portavoce dell'agenzia Onu a Ginevra. "Non ho ancora visto alcuna informazione che indichi decessi legati a Omicron", ha detto Christian Lindmeier durante il consueto punto stampa dell'Oms, rimarcando che ci si aspetta giungano ulteriori informazioni via via che i Paesi si attrezzano effettuando ulteriori verifiche.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali