FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Striscia la Notizia", tapiro d'oro gigante alla Juventus per la Super League

Valerio Staffelli ha raggiunto Torino con una particolare versione del premio satirico

Dopo due giorni di grande caos tra dichiarazioni, repliche, indiscrezioni e passi indietro, la Super League istituita da Florentino Perez e il sostegno del presidente della Juventus, Andrea Agnelli si è velocemente sfaldata.

 

Un flop che ha fatto il giro del mondo e che "Striscia la Notizia" ha voluto omaggiare con una versione gigante del Tapiro d'Oro, rivolta proprio al club bianconero. L'inviato Valerio Staffelli ha raggiunto Torino, nella speranza di poter consegnare il premio alla dirigenza, ma oltre al passaggio del gruppo squadra a bordo del pullman, non è riuscito nella sua impresa, lasciando dunque la consegna incompleta.

Dopo alcune indiscrezioni, il progetto era nato ufficialmente la notte tra domenica 18 e lunedì 19 aprile, con i comunicati emessi dai dodici club intenzionati a prendere parte alla nuova lega. Una competizione che avrebbe di fatto sostituito l'attuale Champions League, garantendo maggiori introiti alle società interessate, con la speranza di dare nuovo slancio all'intero mondo del calcio.

 

La nascita della Super League è stata accolta in maniera negativa dalla Uefa e dalla Fifa, allargando lo scetticismo anche al mondo della politica e ai tifosi dei club coinvolti, che in Inghilterra sono scesi in piazza per prendere le distanze da una competizione definita poco meritocratica. Proteste che hanno costretto i "ribelli" a rivedere la loro adesione, ponendo termine di fatto alla Super League dopo 72 ore dalla sua nascita.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali