FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Procura minori Catania: sbarcare i bambini dalla nave Sea Watch 3 | Salvini: "Hanno 17 anni, li prenda lʼOlanda

Il ministro dellʼInterno valuta di denunciare lʼequipaggio per favoreggiamento dellʼimmigrazione clandestina

La Procura per i minorenni di Catania chiede che "possano sbarcare" i minori non accompagnati presenti sulla Sea Watch 3 "per essere collocati in apposite strutture". Il documento inviato ai ministri dell'Interno e dei Trasporti, al presidente del Tribunale per i minorenni della città siciliana e alla Procura generale etnea, è stato firmato dalla procuratrice Caterina Ajello. Salvini : replica: "Ma quali bambini, hanno 17 anni, vadano in Olanda".

"I diritti riconosciuti dalle convenzioni internazionali e dalla normativa italiana impongono il divieto di respingimento, di espulsione, riconoscendo invece il diretto ad esser accolti in strutture idonee, ad avere nominato un tutore, ad essere accolti e ad avere un permesso di soggiorno", spiega la Ajello. Diritti che, sottolinea, "vengono elusi a causa della permanenza a bordo della nave" dove sono "costretti a situazione di disagio fino a quando la situazione politica internazionale non saraà risolta" con "grave violazione dei loro diritti".

Salvini valuta di denunciare l'equipaggio - Intanto il ministro dell'Interno Matteo Salvini sta raccogliendo gli elementi per valutare una denuncia per tutti i membri dell'equipaggio della Sea Watch3 per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

A "Stasera Italia"Gino Strada (Fondatore Emergency): "Salvini faccia sbarcare subito i migranti". (clicca e guarda il video integrale dell'intervento)

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali