FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Gela, evade dai domiciliari per picchiare il prof del figlio: arrestato

La vendetta a causa di una nota disciplinare emessa dal docente

Gela, evade dai domiciliari per picchiare il prof del figlio: arrestato

Un 37enne è evaso dagli arresti domiciliari per picchiare un professore di suo figlio "colpevole" di averlo rimproverato in classe perché disturbava. L'uomo è stato successivamente arrestato dalla polizia: l'increscioso episodio è avvenuto a Gela. L'insegnante è stato colpito alle spalle con un pugno. L'aggressore è poi stato identificato e condotto in carcere.

L'aggressione è avvenuta giovedì in un istituto superiore della città Nissena. Lo studente aveva contestato il professore perché gli aveva messo una nota sul registro per il suo comportamento, pretendendone l'annullamento. L'insegnante, dopo aver rimproverato e ricondotto al proprio posto lo studente, aveva ripreso regolarmente le lezioni.

Dopo qualche ora nell'istituto si è presentato il nonno dello studente che chiedeva di parlare con il professore. Mentre l'insegnante dava spiegazioni è stato colpito alle spalle con un pugno all'occhio destro dal padre del ragazzo. L'uomo è stato infine arrestato dalla polizia del locale commissariato per evasione dagli arresti domiciliari e condotto nel carcere di Gela.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali