FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Roma, lotta allʼassenteismo: netturbini premiati per andare a lavoro

Fa discutere lʼaccordo firmato da Ama e sindacati, che prevede incentivi in denaro: 260 euro per meno del 4,7% di assenze annue

Roma, lotta all'assenteismo: netturbini premiati per andare a lavoro

Continua a tenere banco a Roma la questione rifiuti e igiene urbana. Al di là della raccolta e dello smaltimento della spazzatura, l'ultima novità riguarda l'attività dei netturbini Ama e ai tassi di assenteismo dal lavoro. Per contrastare questo fenomeno (in media attorno al 15%), la società ha firmato un accordo con i sindacati Cgil, Cisl, Uil, Fiadel e le Rsu, che prevede premi per i dipendenti che non supereranno determinate soglie di assenza, a partire dai 260 euro lordi per meno del 4,7%.

Come riporta Repubblica, la Cgil Roma e Lazio definisce l'accordo "un passo avanti che getta le basi per il futuro". Il premio consiste in 260 euro lordi annuali per gli operatori ecologici che non oltrepasseranno il 4,7% di assenze dal lavoro, 180 euro lordi per un numero di assenze compreso tra il 4,7 e il 9%, 80 euro di importo massimo per le assenze fino al 20%, con decurtazione di un euro per ciascun giorno di lontananza dal servizio. L'accordo potrà beneficiare delle agevolazioni fiscali previste dalla finanziaria per i protocolli siglati entro il 30 giugno.

Pd critico, la Cgil motiva - La trattativa conclusa con successo non trova però l'appoggio del Partito democratico. Athos De Luca, presidente del Forum Ambiente Pd, annuncia un esposto alla Corte dei Conti. "Chiederò di valutare se non ci siano gli estremi per danno erariale - spiega De Luca - capisco i premi di risultato, ma non quelli per la presenza".

Natale Di Cola, Fp Cgil Roma e Lazio, difende invece l'iniziava: "Premiare chi lavora con continuità e opera in condizioni difficili ci sembra il giusto il giusto segnale per motivare il personale e migliorare i servizi al cittadino".

L'investimento economico - Per quanto riguarda l'aspetto economico, aggiunge sempre Repubblica, l'accordo prevede un investimento di 6 milioni di euro, di cui 5 per il premio di risultato e 1 milione per i dipendenti assunti per essere inseriti nei turno domenicali.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali