FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Roma, dopo Lazio-Eintracht aggressione shock a un carabiniere | Il militare costretto a impugnare la pistola

Il militare ha provato a fermare una cinquantina di giovani ultrà incappucciati e armati di spranghe e bastoni che seminavano il panico nel rione alla fine del match di Europa League

In un video shock è stata immortalata la notte di follia a Trastevere, a Roma, dopo il match di Europa League all'Olimpico Lazio-Eintracht. Nelle immagini si vede un carabiniere in pattuglia nel quartiere che indietreggia, pistola in pugno, davanti a un gruppo di 50 persone incappucciate, presumibilmente tifosi laziali, che, con spranghe e bastoni, stavano seminando il panico nel rione, scatenando la caccia al tedesco a fine partita. Contro il militare, oltre agli insulti, vengono lanciati oggetti, sampietrini (è stata probabilmente una bottiglia a colpirlo e ferirlo lievemente alla testa) e bidoni dei rifiuti.

Al grido di "Infame, vattene", il carabiniere è stato costretto ad allontanarsi. Il militare stava effettuando un servizio di pattuglia a piedi ed era intervenuto in precedenza per difendere due tifosi tedeschi picchiati da una ventina di persone incappucciate, probabilmente supporter della Lazio.

Ministro Trenta: "I balordi pagheranno"Sulla vicenda è intervenuta la ministra della Difesa Elisabetta Trenta, postando sul suo profilo Facebook il video shock dell'aggressione. Ricostruendo così i fatti: "Sono rientrata a Roma dall'Afghanistan e ho appena visto questo video: un nostro carabiniere aggredito in pieno centro, a Roma, da un gruppo di uomini incappucciati che gli lanciano contro una bottiglia colpendolo alla testa. Il carabiniere era intervenuto per individuare i responsabili di un pestaggio, ma il branco, tutti armati di spranghe e bastoni, ha reagito violentemente. Il militare ha dunque estratto l’arma, per tenerli a debita distanza salvaguardando, in questo modo, la propria incolumità".

"L’ho appena sentito per telefono, gli ho espresso la mia vicinanza e quella di tutto il governo, a lui e a l’Arma dei Carabinieri. L’ho ringraziato per la lucidità mostrata durante l’intervento e l’ho invitato al Ministero della Difesa per dirgli personalmente grazie, a nome del Paese", ha aggiunto. "Quanto ai balordi che lo hanno aggredito, pagheranno. Vi assicuro che pagheranno!", la conclusione.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali