FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bari, famiglia schiava del web: restano chiusi in casa per due anni

Si nutrivano solo di merendine e caramelle. L’unica a uscire era la figlia di 9 anni che comprava il cibo per i genitori

Bari, famiglia schiava del web: restano chiusi in casa per due anni

Per una famiglia salentina, il web era diventato una dipendenza patologica, tanto da indurre i genitori e i due figli, una bambina di 9 anni e un ragazzo di 15 anni, a restare segregati in casa per due anni e mezzo. L’unica ad uscire era la figlia minore, che andava a scuola e a comprare il cibo per la famiglia che si alimentava solo con caramelle e merendine.

Ad accorgersi delle condizioni drammatiche della famiglia, spiega la Gazzetta del Mezzogiorno, le insegnanti della bambina che, insospettite dalla trascuratezza e scarsa igiene della piccola, hanno chiamato gli assistenti sociali. Il figlio maggiore, che aveva abbondonato gli studi, è stato invece trovato con gravi infezioni ai piedi, causate dall’utilizzo di scarpe di due numeri più piccole. Il giovane era malnutrito e irrigidito dalla prolungata inattività. 

La chiusura della famiglia dal mondo reale è stata agevolata da una pensione che consentiva al padre di non lavorare. Ora, sono stati tutti affidati a un team di specialisti.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali