FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Andria, il figlio di Vincenza Angrisano ai funerali: "Mi ricorderò sempre di te"

A "Pomeriggio Cinque" le immagini delle esequie della donna uccisa dal marito

 

 

Si sono svolti lunedì 4 dicembre i funerali di Vincenza Angrisano, la donna di 42 anni uccisa a coltellate dal marito lo scorso 28 novembre. La donna era sposata con il suo assassino, il 51enne Luigi Leonetti, dal quale aveva intenzione di separarsi. Vincenza lascia due figli, di 6 e 11 anni, ora affidati alla zia dopo l'arresto del padre. Anche loro hanno voluto dare l'ultimo saluto alla mamma nella cattedrale della città pugliese, sconvolta per quanto accaduto nei giorni scorsi.

 

 

Come mostrato dalle telecamere di "Pomeriggio Cinque", in occasione dei funerali della donna, le bandiere degli uffici pubblici sono state messe a mezz'asta. Le attività commerciali sono rimaste chiuse. "Ti preghiamo di accogliere tra le tue braccia la nostra sorella Vincenza -, è stato il monito del vescovo di Andria, monsignor Luigi Mansi, durante le esequie -. Perdonaci se alla notizia di questa ennesima tragedia che ha umiliato e macchiato di vergogna la nostra comunità civile ed ecclesiale, abbiamo coltivato sentimenti di sdegno e di vendetta".

 

Il figlio più grande della donna ha scritto una lettera per la mamma Vincenza: "Ti voglio bene. Mi ricorderò per sempre di te.– è stato il messaggio del bambino, letto della sindaca della città, Giovanna Bruno -. Resta sempre nel mio cuore, sei la persona che amo di più al mondo. Riesco ancora a sentire la tua voce e la felicità che avevi per la vita, così come la tua mano morbida che mi abbraccia. Cara mamma, aspettami lassù perché alla morte non c'è rimedio, ma quando sarò vecchio ti raggiungerò. Guardo le tue foto e ascolterò i tuoi messaggi vocali. Sento ancora il tuo abbraccio caldo e affettuoso".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali