FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Torino, scosse elettriche al cane ogni volta che abbaiava: denunciato il proprietario

A segnalare alla polizia i maltrattamenti un vicino di casa. Lʼoggetto, che non può essere utilizzato sui cani, è stato sequestrato

Torino, scosse elettriche al cane ogni volta che abbaiava: denunciato il proprietario

Puniva il suo cane ogni volta che abbaiava grazie a un collare in grado di rilasciare scariche elettriche. Per questo un uomo di Nichelino, in provincia di Torino, è stato denunciato per maltrattamenti di animali. Il cane, un èpagneul breton di 8 anni, è stato ritrovato dalla polizia locale con il collo ferito e il pelo bruciato in corrispondenza degli elettrodi del collare.

Secondo quanto riportato da Repubblica, è stato un vicino di casa ad accorgersi dell'abuso e a segnalare la questione alle forze dell'ordine, che, dopo alcuni appostamenti, hanno capito che il cane indossava effettivamente un collare elettrico: si attivava ogni volta che l'animale emetteva un suono. Il proprietario del segugio da caccia è stato denunciato per maltrattamenti di animali e l'oggetto è stato sequestrato dalla polizia municipale.

L'acquisto del collare elettrico non è una pratica illegale. Tuttavia non può essere utilizzato sui cani perché, secondo quanto stabilito da alcune sentenze, produce sugli animali domestici ansia, depressione, paura e un forte stato di aggressività.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali