FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Torino, rapinavano hotel e tabacchi mascherati da "I soliti idioti": presi

I due ladri sono stati incastrati dai filmati della videosorveglianza, mentre il 21 dicembre fuggivano a mani vuote da un albergo dopo aver minacciato la ragazza della reception con una pistola

Torino, rapinavano hotel e tabacchi mascherati da "I soliti idioti": presi

I carabinieri di Torino hanno arrestato una coppia di rapinatori autori di diversi colpi a hotel e tabaccherie mascherati dai personaggi del duo comico "I soliti idioti". I due sono stati incastrati dalle telecamere di sicurezza dell'Hotel Miramonti, dal quale sono fuggiti a mani vuote il 21 dicembre 2018, messi in fuga dalle urla del direttore. Poco prima avevano minacciato l'addetta alla reception con un taglierino e una pistola.

Marco Dvorscheg, 58 anni, e Francesco Macrì, 48, sono ritenuti responsabili di diversi colpi messi a segno nel capoluogo piemontese. Come riporta La Repubblica, un'altra rapina l'avevano commessa qualche giorno dopo in pieno centro, in via Montebello. Avevano aggredito una tabaccaia 80enne davanti alla Mole Antonelliana, trascinandola nel retro del negozio per farsi consegnare i soldi. Erano fuggiti con 800 euro, venendo però bloccati dai carabinieri che a casa loro avevano trovato addirittura una bomba a mano.

Le indagini hanno poi portato gli investigatori a scoprire altri crimini. I due avevano infatti rapinato anche il Carrefour Express di via Breglio, il 26 novembre. Le modalità d'azione erano sempre le stesse, dalle maschere all'utilizzo di un taglierino per minacciare il cassiere.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali