FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Torino, primo parto al mondo di una donna con la sindrome di Alstrom

E' una rara malattia genetica, di cui a livello mondiale sono stati descritti finora solo 450 casi

Culla bambini neonati ospedale
ansa

Una 26enne affetta da sindrome di Alstrom, malattia multisistemica che porta anche alla infertilità, ha partorito all'ospedale Sant'Anna della Città della Salute di Torino. Si tratta, secondo i medici, del primo caso al mondo di gravidanza in una donna affetta da questa rara malattia genetica, di cui a livello mondiale sono stati descritti fino ad ora solo 450 casi ed in letteratura scientifica non sono mai state riportate gravidanze.

La gravidanza ha avuto un decorso regolare fino all'ottavo mese, quando segni di lieve peggioramento delle funzioni cardiovascolare e renale materne hanno suggerito il parto anticipato mediante taglio cesareo. La madre e il neonato, un maschietto di 1.950 grammi, ricoverato attualmente presso la Neonatologia universitaria, sono entrambi in buone condizioni.

 

Non esiste una terapia specifica per la sindrome di Alstrom, ma la diagnosi e un intervento precoce possono migliorare la qualità di vita di chi ne è affetto.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali