FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Torino, estraevano droga intrisa nei libri: cinque arresti

Quattro sudamericani e un italiano sorpresi mentre eseguivano un processo chimico di estrazione della cocaina dalle copertine dei romanzi. Stroncato un vasto traffico tra Perù e Italia

Quattro sudamericani e un italiano, tutti pregiudicati, sono stati arrestati dai carabinieri di Torino, che hanno stroncato un vasto traffico di droga tra Perù e Italia. I cinque sono stati sorpresi mentre eseguivano un processo chimico di estrazione della cocaina dalle pagine dei libri in un laboratorio ricavato in una autocarrozzeria a Trezzano Sul Naviglio (Milano). Sequestrati tre chili di cocaina purissima, e stupefacente liquido.

Droga ditribuita in Lombardia - Grazie all'intervento della guardia di finanza di Pavia e del comando provinciale dei carabinieri di Torino, coordinati dalla direzione centrale per i servizi antidroga di Roma, sono stati sequestrati 3 kg di cocaina pura, oltre a sostanza stupefacente allo stato liquido ancora da quantificare, che stavano per essere confezionati per la successiva distribuzionenon solo in Lombardia.

L'uso dell'ambulanza per non destare sospetti - Per non destare sospetti, uno dei trafficanti, approfittando della sua appartenenza a un'organizzazione di volontariato, ha allestito e trasportato gli strumenti per la raffinazione della cocaina su un'ambulanza di proprietà della onlus per cui collaborava. Gli arrestati, tutti sui 40 anni, si trovano ora a San Vittore a disposizione della Procura della Repubblica di Milano e di quella di Torino. Le indagini mirano ad accertare le modalità di introduzione dello stupefacente sul territorio nazionale e ad identificare gli altri elementi dell'organizzazione.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali