FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Funivia Mottarone, Eitan fuori pericolo: presto lascerà la Rianimazione 

"Le condizioni sono in significativo miglioramento e la prognosi è stata sciolta", si apprende da fonti mediche dell'ospedale Regina Margherita di Torino dove l'unico sopravvissuto è ricoverato

L'unico sopravvissuto all'incidente sulla funivia del Mottarone, il piccolo Eitan, non è più in pericolo di vita. "Le condizioni sono in significativo miglioramento e la prognosi è stata sciolta", si apprende da fonti mediche dell'ospedale Regina Margherita di Torino, che spiegano che il bambino martedì uscirà dalla Rianimazione e sarà trasferito in un reparto di degenza.

Le sue condizioni sono in miglioramento. "Significativo", commentano i medici che lo hanno in cura da una settimana presso l'ospedale infantile Regina Margherita di Torino. E lui ha chiesto del gelato, appena ha potuto riprendere a mangiare da solo.

 

Funivia Stresa Mottarone, ecco che cosa è successo

 

Al capezzale del piccolo c'è sempre la zia Aya: cerca di rincuorare il nipote che chiede sempre di mamma e papà, deceduti con il fratellino e i bisnonni, nello schianto della cabina della funivia a Stresa.
 

Zia Aya, sorella di papà Amit Biran, che dal giorno dopo la tragedia non ha lasciato il nipote nemmeno un istante, è decisa a mantener fede alla promessa scritta in una lettera inviata a Tel Aviv nel giorno della cerimonia funebre dei famigliari. "Ciao Amit - ha scritto, - riposa in pace, realizzeremo i sogni che avevi per Eitan".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali