FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Cavalcavia crolla su auto carabinieri nel Cuneese, militari salvi per miracolo

I due, sentendo gli scricchiolii, hanno fatto in tempo a mettersi in salvo: "Siamo dei miracolati". Al momento del crollo non cʼerano auto in transito

Una rampa di collegamento del viadotto della tangenziale di Fossano, nel Cuneese, è crollata improvvisamente sulla strada sottostante distruggendo un'auto dei carabinieri che stavano effettuando un posto di blocco. I militari, sentendo gli scricchiolii, hanno fatto in tempo a mettersi in salvo. In via precauzionale le forze dell'ordine stanno lavorando alla chiusura totale della tangenziale. "Siamo miracolati", hanno detto i due militari coinvolti.

Cavalcavia crolla su unʼauto dei carabinieri nel Cuneese

Al momento del crollo non c'erano auto in transito sul viadotto. I vigili del fuoco e personale del Comune stanno cercando di comprendere le cause del collasso della struttura.

I carabinieri coinvolti: "Siamo miracolati" - "Siamo due miracolati", hanno afferamto i due carabinieri scampati al crollo. Si tratta di un militare di 25 anni e di un maresciallo aiutante di 55, entrambi in servizio presso la stazione di Fossano. Sotto shock, i due militari sono stati visitati sul posto dal 118.

Chiamparino: "E' inaccettabile" - "E' solo per un puro caso che nel crollo del ponte sulla tangenziale di Fossano non ci siano state vittime e feriti, ma solo danni materiali. Non è assolutamente accettabile che costruzioni che hanno poco più di 25 anni possano esporre a questi rischi la popolazione". Così in una nota il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, che con l'assessore alle Infrastrutture, Francesco Balocco, ha chiesto ad Anas di verificare la sicurezza di "tutte le strutture del Piemonte costruite con caratteristiche simili".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali