FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Caos in Piazza San Carlo, morta la donna rimasta paralizzata

La 65enne Marisa Amato era stata calpestata dalla folla in quella tragica notte del 3 giugno 2017. Negli ultimi giorni erano sopraggiunte alcune complicazioni durante il suo ricovero al Cto di Torino

E' morta all'ospedale Cto di Torino Marisa Amato, la 65enne divenuta tetraplegica dopo essere stata calpestata dalla folla in preda al panico il 3 giugno 2017 in piazza San Carlo. La donna era ricoverata da alcuni giorni nel reparto di Rianimazione per il sopraggiungere di alcune complicazioni. Salgono così a due le vittime della tragedia: l'altra è Erika Pioletti, la 38enne morta dopo alcuni giorni di agonia.

Come fanno sapere dall'ospedale, la donna era stata portata nel reparto di Terapia intensiva a seguito di un'infezione che aveva causato il peggioramento delle condizioni respiratorie. Nel caos scoppiato durante la proiezione pubblica della finale di Champions League rimasero ferite circa 1.500 persone.

Il ricovero per problemi respiratori - La Amato si era presentata mercoledì al pronto soccorso del Cto e gli esami avevano evidenziato un versamento pleurico. Quest'ultimo era stato poi drenato e la respirazione sorretta con ventilazione non invasiva. Finita in Terapia intensiva, la donna ha voluto che la terapia, soprattutto il supporto respiratorio, non prevedesse mezzi invasivi come l'intubazione tracheale o la tracheotomia. Il tutto, secondo l'ospedale, pur avendo ben chiaro che questa decisione avrebbe potuto portarla ad un peggioramento fatale.

Il peggioramento - Inizialmente il trattamento non ha evidenziato alcuna complicazione. Alle ore 8 di venerdì, però, il brusco peggioramento cardiovascolare ha causato la perdita della coscienza. La donna è deceduta poco dopo, assistita dai suoi familiari.

La figlia: "Le siamo stati sempre accanto" - "E' stata dura", dice la figlia di Marisa Amato. "Se vuoi bene a una persona, le stai insieme sino alla fine - aggiunge - Le stai vicino. E noi le siamo stati sempre accanto".

Calca in piazza San Carlo a Torino, dove sono state travolte le due vittime

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali