FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Parla la soldatessa che ha denunciato casi di nonnismo: "Il mio amore per lʼaeronautica non è cessato"

"Scambierei 24 ore di frustate con tutti i mesi che ho vissuto dopo in accademia a Latina. Peggio della sofferenza psicologica non cʼè niente, in confronto le frustate non sono state nulla", ha aggiunto

"Non voglio fare di tutta l'erba un fascio, ci sono delle mele marce e quelle vanno estirpate, ma l'aeronautica è una forza armata stupenda per cui ho sempre provato un amore incondizionato, che non cesserà per quello che mi è capitato". A parlare è Giulia Jasmine Schiff, la soldatessa ed ex allieva pilota che, a gennaio, aveva denunciato casi di nonnismo alla Scuola di volo di Latina, tra cui schiaffi, testate e frustate per celebrare il cosiddetto "battesimo del volo". "Questo rito goliardico è stato l'inizio della mia fine", spiega la ragazza che, per aver disapprovato questo rituale di iniziazione è stata poi emarginata, punita, messa da parte e infine espulsa dall'accademia per "insufficiente attitudine militare". "Lo dico sempre: scambierei 24 ore di frustate con tutti i mesi che ho vissuto dopo in accademia. Peggio della sofferenza psicologica non c'è niente, in confronto le botte non sono state nulla", aggiunge. Nonostante tutto, ribadisce che il suo sogno "è ed è sempre stato diventare pilota".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali