FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Operaio rompe il tubo del gas: Cortina rimane senza riscaldamento

Alberghi, scuole e case di cura sono al gelo. Le operazioni di ripristino saranno svolte a emergenza conclusa

Operaio rompe il tubo del gas: Cortina rimane senza riscaldamento
Il centro di Cortina

Una mattinata al freddo e al gelo. Non è quello che si aspettavano tutti quei turisti che stanno trascorrendo il loro soggiorno in albergo a Cortina D'Ampezzo. Hotel, scuole, case di cura e diverse strutture pubbliche sono rimaste senza riscaldamento. Tutta colpa di un incidente. La tubazione della condotta principale del gas metano, che alimenta il comune di Cortina, è stata danneggiata dai lavori di un operaio di una ditta che sta eseguendo delle operazioni per conto dell'Anas.

La società che gestisce la distribuzione del metano in tutta la provincia, Bim Belluno Infrastrutture, è stata allertata d'urgenza per la messa in sicurezza della condotta e dell'area per la riparazione del guasto. Al momento sono in corso tutte le attività necessarie che, con ogni probabilità, dureranno fino a sera. Si tratta di "un intervento delicatissimo – spiega la società Bim Belluno – per la dimensione della condotta e l'elevata pressione del gas in rete".

Le operazioni di ripristino dell'erogazione del gas per le singole utenze saranno svolte a emergenza conclusa, fa sapere la società. Intanto è stata riaperta al transito la Statale 51 Alemagna, chiusa al traffico a causa dell'incidente.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali