FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Omicidio di Gorlago, il messaggio di Chiara a unʼamica: "Sarei la prima a ballare sulla sua tomba di Stefania"

A "Quarto Grado" ferocia e violenza verbale nel vocale dellʼassassina

Ingiurie e un rancore covato a lungo: è quanto emerge dal messaggio vocale che Chiara Alessandri ha mandato a un'amica, sfogando tutte le sue frustrazioni sull'ostacolo che le impediva un lieto ricongiungimento con Stefano - cioè la moglie, Stefania Crotti. Accusata dell'omicidio della donna, alla quale ha dato fuoco a Erbusco (Brescia) lo scorso 17 gennaio dopo averla aggredita a martellate nel garage della sua casa a Gorlago, la 44enne resta in carcere nonostante la richiesta dei domiciliari.

A "Quarto Grado" è stato mandato in onda il lungo vocale, nel quale Chiara offende più volte Stefania e augurandole di morire: "B******a, p*****a e che muoia domani mattina, che sarei la prima a ballare sulla sua tomba. Questa ha obbligato Stefano a non venire al mare con me e i miei figli puntando sul fattore bambina. Quindi lui non è venuto in vacanza con noi, appena io ho girato il culo lui è stato c******e che più c******e non si può e ha ceduto al ricatto. Quindi io non voglio difendere lui, però una t***a, una persona che ha fatto queste cose, quindi una t***a come donna, quindi è giusto che queste cose si sappiano perché io per rispetto di Stefano prima non le ho mai dette, adesso rispetto non ce l'ho più".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali