FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Neonato abbandonato nel Rodigino, il piccolo Giorgio è stato adottato

Il bimbo è stato dimesso dalla neonatologia dell’ospedale di Rovigo ed è stato portato dai genitori nella sua nuova casa

Il piccolo Giorgio, il neonato abbandonato a Rosolina (Rovigo) e trovato all'interno di una borsa nei pressi di un cimitero il 24 aprile scorso, ha trovato una nuova famiglia. Il Tribunale dei Minorenni di Venezia ha infatti concluso positivamente la pratica di adottabilità del bimbo. Nei giorni scorsi, Giorgio è stato dimesso è stato dimesso dalla neonatologia dell’Ospedale di Rovigo ed è stato portato dai genitori nella sua nuova casa, fa sapere l'Ulss 5 Polesana, che aggiunge "A questa famiglia, i più cari auguri di felicità da tutta la nostra Azienda".

Il neonato era stato trovato con ancora il cordone ombelicale e la placenta dall'equipaggio di un'ambulanza allertato da due anziane che avevano notato la borsa abbandonata e percepito il suo flebile pianto. Era stato chiamato Giorgio dal nome dell'infermiera del Pronto Intervento che per prima l'ha preso tra le braccia e poi lo ha adagiato nella culla termica dell'ospedale di Rovigo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali