FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Napoli, strada bloccata per una serenata: "I vigili sono arrivati solo per due chiacchiere"

In un video-denuncia pubblicato su Instagram dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Borrelli ecco cosa è accaduto a Pianura

Nel quartiere di Pianura, a Napoli, è stata bloccata un'intera strada per permettere di fare una serenata come promessa di matrimonio. Centinaia di persone hanno occupato via Dalì dove il cantante neomelodico Marco Calona si esibiva in un vero e proprio spettacolo senza alcuna autorizzazione. A un certo punto ecco i vigili: "Qua per farsi una chiacchierata", ha commentato l'autore del video diffuso sui social dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Borrelli. Nelle immagini di denuncia si vede l'auto della municipale allontanarsi tra fischi e applausi: "Questa è Napoli", dice chi riprende la scena.

Era stato un residente del quartiere ad allertare la polizia locale per la strada bloccata a causa della serenata non autorizzata.

“Restiamo basiti - commenta Borrelli - dinanzi quanto si evince in un video che ci è stato inoltrato da un cittadino. Il video, realizzato nel quartiere napoletano di Pianura, mostra l’ennesima promessa di matrimonio in strada, con decine di persone in via Salvador Dalì ad occupare la carreggiata. Il fatto più grave è che sul posto sopraggiunge un’automobile della polizia municipale che, dopo un po’, va via senza intervenire, tra gli applausi dei presenti".

"Ci chiediamo come sia possibile che gli agenti non siano intervenuti per smobilitare un’occupazione del suolo pubblico che era palesemente non autorizzata”: aggiunge su Instagram il consigliere regionale.

“Abbiamo inviato una nota alla polizia municipale per chiedere il motivo del mancato intervento degli agenti attestatisi sul posto. Purtroppo le promesse di matrimonio in strada sono diventate una pessima abitudine, tra l’altro molto pericolosa. Rappresentano un ostacolo per i mezzi di soccorso ed espongono al rischio di un investimento le persone che stazionano sulla sede stradale per assistere all’evento”, conclude Francesco Borelli.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali