FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Napoli, figlio di un boss in piazza contro la camorra: "Dissociamoci da questa cultura che non paga, senza valori"

Antonio Piccirillo al corteo "DisarmiAmo Napoli" dopo la recente sparatoria in un cui è rimasta ferita gravemente una bimba di 4 anni

"Dissociamoci" ha urlato Antonio Piccirillo, figlio di un boss della camorra, anche lui sceso in piazza a Napoli per dire "no" alla criminalità durante la mobilitazione civile "DisarmiAmo Napoli", organizzata dopo la sparatoria in cui è rimasta ferita gravemente Noemi, una bimba di 4 anni. "Amo mio padre, ma questo amore non può trasformarsi in stima. Invito tutti i figli di camorra a dissociarsi da questa cultura che non paga, è priva di etica e valori. La camorra è sempre stata ignobile", ha affermato con un megafono, strappando gli applausi della gente, nel video pubblicato dal sito Il Vaporetto.com.



Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali