FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Napoli, appello di De Magistris per un bimbo con patologia rarissima: "Solo 20 casi al mondo, troviamo un donatore"

Il 24 maggio dalle 10 alle 20 lʼAdmo allestirà in piazza Dante una postazione per cercare un donatore compatibile con il piccolo Gabriele, che può guarire solo con il trapianto di midollo osseo

"Gabriele è un bimbo di 19 mesi, affetto da una patologia rarissima (Sifd, ndr), solo 20 casi noti nel mondo, il suo è l'unico in Italia. L'unica strada di guarigione è il trapianto di midollo". Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, su Facebook dove ha lanciato un video-appello per il piccolo. "Il 24 maggio dalle 10 alle 20 l'Admo allestirà a piazza Dante a Napoli una postazione per cercare un donatore compatibile con il bimbo. Basta avere tra i 18 e i 35 anni, un peso di almeno 50 kg ed essere in buona salute, un semplice prelievo di saliva verificherà la compatibilità".

Appello rinnovato anche sulla pagina Facebook dedicata al piccolo, Gabry Little Hero, dove la mamma Filomena e il papà Cristiano scrivono: "Napoli, abbiamo ancora una volta bisogno di te. Non del tuo profumo, del tuo mare, dei tuoi colori, della tua arte, dei tuoi sapori, ma del tuo cuore. Riempiamo un'altra piazza. Napoli, un altro tuo figlio ha bisogno di te. Gabriele, il nostro piccolo eroe, ha una malattia unica in Italia. Può guarire solo con il trapianto di midollo osseo. Già una volta, per il piccolo Alex, le file hanno impressionato l'Italia. Ripetiamo il miracolo di solidarietà? Possiamo fare di più?".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali