FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Napoli, alunno di 10 anni a scuola con un coltello: sequestrato dalla polizia

Aveva lʼarma nello zaino. Il padre, un conciatore di pelli, ha detto che era il suo coltello la lavoro. Lʼuomo è stato denunciato

Napoli, alunno di 10 anni a scuola con un coltello: sequestrato dalla polizia

La polizia ha sequestrato un coltello con una lama di 6,5 centimetri a un alunno di 10 anni che frequenta la quinta elementare a Napoli. Il ragazzino lo custodiva nel suo zaino. Secondo quanto riferito dalla preside e da una docente, l'alunno l'ha subito consegnato alla maestra, quando quest'ultima gliel'ha chiesto. Il padre, convocato in commissariato con la moglie, ha detto che si trattava del suo coltello da lavoro: l'uomo è un conciatore di pelli.

Il ragazzino avrebbe dunque preso il coltello del padre per portarlo a scuola, ma in classe se ne sono subito accorti. Non è noto al momento il motivo per cui il piccolo, che vive nel quartere periferico di San Giovanni-Barra, si sia portato l'arma a scuola. Se, forse, intendesse difendersi da qualche episodio di bullismo. In ogni caso, chi si è accorto che il ragazzino aveva con sè l'arma ha subito lanciato l'allarme e chiesto l'intervento della maestra, che si è fatta consegnare il coltello.

Gli agenti, intervenuti per sequestrare l'arma, hanno ascoltato la preside e l'insegnante. Hanno poi convocato i genitori dell'alunno in commissariato. Il padre è stato denunciato.

Lo scorso febbraio, nel Casertano, un episodio analogo aveva avuto un epilogo più grave: all'Istituto Superiore "Majorana-Bachelet" di Santa Maria a Vico una professoressa venne sfregiata con un coltello da un suo studente di 17 anni. Il ragazzo aveva reagito con violenza al rifiuto della sua insegnante di togliergli una nota sul registro. La donna, Franca Di Blasio, di 54 anni, riportò una profonda ferita alla guancia sinistra e una prognosi di 15 giorni. Il ragazzo su sottoposto a un provvedimento di fermo di polizia giudiziaria disposto dal pm del Tribunale dei Minori di Napoli e portato in un centro di prima accoglienza.

Un caso simile si verificò alla fine dello scorso anno, sempre a Napoli. Quella volta in una zona bene della città, il quartiere Chiaia. La polizia municipale intervenne in una scuola secondaria di primo grado: il ragazzino, di appena 13 anni, proveniente da un contesto familiare difficile, venne sorpreso dagli insegnanti, in classe, con un coltello multiuso con una lama di sei centimetri. Anche in quell'occasione venne convocata la madre. Il coltello venne sequestrato è nei confronti del ragazzo non vennero emessi provvedimenti. La madre venne invece invitata a sorvegliare meglio il figlio.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali